Quantcast

Il raduno di Fiat Barchetta fa tappa a Bordighera, 20 equipaggi in visita in Riviera fotogallery

Un'occasione per festeggiare i 25 anni della vettura

Bordighera. Tante Fiat Barchetta questa mattina hanno invaso le vie della Città delle Palme fino a Sant’Ampelio dove si sono ritrovati tutti gli appassionati delle colorate autovetture spider. Presente al raduno anche il vicesindaco Mauro Bozzarelli, che ha portato i saluti dell’Amministrazione comunale.

riviera24 - Raduno fiat barchetta Bordighera

«La giornata di oggi si è suddivisa in diverse tappe – spiega Gerardo Salerno, organizzatore della manifestazione – Dopo aver percorso lo storico Circuito di Ospedaletti, abbiamo fatto tappa a Bordighera nel parcheggio fronte mare a Sant’Ampelio, poi siamo andati al Rio del Mulino nella val Nervia, successivamente a Perinaldo e, dopo aver percorso il circuito ad anello del Rallye di Sanremo, a Coldirodi, siamo giunti a Dolceacqua, per poi concludere la giornata a Vallecrosia e a Sanremo. Hanno partecipato 20 equipaggi provenienti da regioni italiane diverse e da alcuni paesi europei. Due equipaggi sono infatti francesi, mentre uno proviene dall’Olanda».

La parata di Fiat Barchetta è partita poi alla volta dell’entroterra per scoprire le strade del Rallye di Sanremo. Tappa anche a Perinaldo per una visita guidata dell’Osservatorio Astronomico G.D. Cassini, a Dolceacqua alla scoperta del Borgo dei Doria e infine a Vallecrosia e a Sanremo, dove si è conclusa la giornata. «Ieri siamo invece andati ad Apricale, abbiamo poi degustato i vini locali della val Nervia e infine abbiamo visitato Vallecrosia» – fa sapere Gerry.

Un’occasione per festeggiare i 25 anni della vettura nata nel 1995, al posto della mitica 124 Spyder e prodotta in 10 anni di vita (1995-2005) in 58.000 esemplari, e per promuovere le zone della provincia di Imperia. «A causa del Covid-19 molti eventi sono stati annullati, così ho pensato di organizzare questa manifestazione suddivisa in tre giornate con lo scopo di far conoscere la nostra zona. Fino ad ora sta andando molto bene, abbiamo ricevuto una bella accoglienza da parte delle amministrazioni locali. Spero che possa diventare un appuntamento fisso» – dichiara Salerno.

Il raduno in Riviera della vettura spider proseguirà anche nella giornata di domani, domenica 27 settembre. Da Ventimiglia le auto attraverseranno Mentone e Cap Martin per raggiungere Montecarlo, dove trascorreranno l’intera giornata.

(Nella fotogallery  foto di Gerardo Salerno)