Quantcast
Referendum Costituzionale - riduzione del numero dei parlamentari
Si
No
50 |
ultimo aggiornamento: - fonte: Ministero dell'Interno
Elezioni Regionali LIGURIA 2020
Vai allo speciale
ultimo aggiornamento: - fonte: Ministero dell'Interno

Il questore della provincia di Imperia visita il commissariato di Ventimiglia

«Un commissariato certamente in carenza organica ma che, nonostante le difficoltà, grazie all’impegno delle donne e degli uomini in servizio, ha garantito la sicurezza della comunità ventimigliese»

Ventimiglia.  Nei giorni scorsi il questore della provincia di Imperia, Pietro Milone, si è recato al Commissariato di Polizia di Stato di Ventimiglia per partecipare al dirigente e al personale tutte le parole di apprezzamento che il prefetto di Imperia, Alberto Intini, ha voluto cristallizzare in una lettera.

In questo momento di particolare fibrillazione infatti, dovuto all’aumento del flusso migratorio che sovente si accompagna con l’inizio della stagione estiva, è aumentato anche l’impegno delle donne e degli uomini delle Forze di Polizia presenti sul territorio di confine, coordinati e gestiti dal dirigente del Commissariato, Saverio Aricò.

«La Polizia di Stato in particolare, ha ricordato il Questore, vede il personale di quel commissariato impegnato ormai da anni nello sforzo di arginare e contrastare il fenomeno migratorio che, incessantemente, si riversa nella città di confine. Un commissariato certamente in carenza organica perché non calibrato per sopportare una tale mole di lavoro ma che, nonostante le difficoltà, grazie all’impegno delle donne e degli uomini in servizio, ha garantito la sicurezza della comunità ventimigliese».

Un risultato «importante, evidente, apprezzabile» scrive il Prefetto, riconoscimenti ai quali si associa il Questore che personalmente ha voluto condividere con il personale tali parole di stima, cogliendo l’occasione di ringraziare tutti per l’encomiabile lavoro svolto sul campo.