Quantcast

I “mitici” aranci di Diano Marina attaccati dalla cocciniglia: il Comune corre ai ripari

Operazione dell'ufficio ambiente, utilizzato un sapone naturale

Diano Marina. Sono diventati il simbolo stesso della città, non a caso definita “degli aranci“, le piante di agrumi selvatici che abbelliscono il centro. Purtroppo, però, sono state attaccate dalla cocciniglia e per liberarle dal fastidioso parassita l’ufficio ambiente del comune diretto dall’assessore Barbara Feltrin.

«Il lavoro di lavaggio è stato eseguito di notte dall’azienda specializzata Rse  utilizzando un sapone al  100 per  naturale, come indicato dagli agronomi che uccidere l’ insetto e  lavare le foglie Dopodiché la S Germano ha lavato tutte le pavimentazioni sottostanti con lavasciauga e la lancia a getto», precisa la Feltrin.

lavaggio piante agrumi diano marina