Quantcast

Emergenza idrica a Villa Faraldi, intervento di Vigili del Fuoco e Protezione Civile

A causa di un guasto di due pompe idrauliche di sollevamento dell'acquedotto del Roya

Villa Faraldi. Non è ancora finito, per alcuni residente del Golfo Dianese, l’incubo dell’emergenza idrica. A causa di un guasto di due pompe idrauliche di sollevamento dell’acquedotto del Roya, da giovedì scorso tre frazioni di Villa Faraldi sono rimaste senz’acqua. Si tratta di Tovo, Tovetto e Villa faraldi.

Per rifornire le vasche, con circa 30mila litri di acqua al giorno, sono in corso interventi da parte di Amaie, Vigili del Fuoco e Protezione Civile.

Le nuove pompe di sollevamento sono attese per domani: la loro sostituzione, però, potrebbe non bastare per riportare la situazione alla normalità.