Quantcast
Referendum Costituzionale - riduzione del numero dei parlamentari
Si
No
50 |
ultimo aggiornamento: - fonte: Ministero dell'Interno
Elezioni Regionali LIGURIA 2020
Vai allo speciale
ultimo aggiornamento: - fonte: Ministero dell'Interno

Camporosso pronto per derby con Ventimiglia Calcio, mister Luci: «I ragazzi sono concentrati per fare una bella partita»

«Sarà un campionato duro per noi, lo sappiamo, ma il nostro interesse è quello di uscire dal campo sempre sudati e consapevoli di avere dato il massimo, solo così potremmo arrivare fino in fondo con soddisfazione»

Camporosso. Domenica 13 settembre riparte la stagione calcistica dell’Unione Sportiva Camporosso con la prima partita, alle 18 al campo comunale, valida per la Coppa Italia. 

Dopo mesi di inattività, i ragazzi di mister Carmelo Luci tornano in campo dove dovranno affrontare subito il derby con il Ventimiglia Calcio.

Ecco le prime impressioni al ritorno delle competizioni ufficiali di mister Luci:

Domenica si inizia ed è subito derby, come si preparano queste partite?
«I derby sono sempre partite importanti ma siamo consapevoli che sia il Ventimiglia che il Taggia e il Golfo Dianese, inseriti nel nostro girone di Coppa Italia, sono formazioni che ambiscono alla vittoria del campionato di Promozione quindi ragazzi sono concentrati per fare una bella partita e dare il massimo».

Test importante per i tuoi ragazzi, cosa ti aspetti di vedere?
«Sfrutteremo questa Coppa per migliorarci e continuare il nostro lavoro di preparazione al campionato. Proveremo a mettere in pratica quello provato in allenamento e quello che poi vorremmo fare per tutta la stagione. Sarà un campionato duro per noi, lo sappiamo, ma il nostro interesse è quello di uscire dal campo sempre sudati e consapevoli di avere dato il massimo, solo così potremmo arrivare fino in fondo con soddisfazione».

Un tuo pensiero riguardo al ritorno alle competizioni ufficiali post Covid-19?
«Il mio augurio è che possa tornare tutto alla normalità perché dopo mesi di lockdown per il Covid-19 si è interrotto tutto e abbiamo vissuto qualcosa di inaspettato. Quello che mi auguro è di rivedere al comunale il pubblico per passare del tempo a incitare la propria squadra perché ne abbiamo bisogno. La piazza del Camporosso è sempre stata molto calorosa nei confronti dei nostri ragazzi. C’è bisogno di tornare a divertirsi e a giocare con tranquillità, con spensieratezza ed è quello che sto cercando di far capire ai ragazzi che è importante divertirsi e dare il massimo giocando un calcio corretto e rispettoso».