Quantcast

Bordighera, risse e vandali in azione nella notte. Sfondato a calci il vetro di una porta della stazione fotogallery

Massiccio intervento delle forze dell'ordine

Bordighera. Notte movimentata a Bordighera, dove numerose pattuglie di carabinieri e polizia sono intervenute per sedare risse scoppiate, tra la mezzanotte e le 2,30, tra gruppi di giovani in passeggiata a mare, in piazza Eroi della Libertà (stazione) e corso Italia. 
L’auto dei carabinieri di Bordighera, impegnati in un servizio di controllo per il rispetto delle norme anti-Covid, è stata accerchiata da giovani in preda ai fumi dell’alcol. I militari sono riusciti ad allontanarli, richiedendo al contempo l’intervento dei colleghi. Sul posto sono sopraggiunti i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Ventimiglia, gli agenti del commissariato di polizia di Ventimiglia e la Stradale.

atti vandalici bordighera

Per evitare che si formassero ulteriori assembramenti tra le centinaia di ragazzi presenti, di cui praticamente nessuno con la mascherina, le forze dell’ordine hanno chiesto ai gestori dei diversi locali presenti nel centro di Bordighera di chiudere. Il titolare del Night & Day, di via Roma, ha abbassato autonomamente le serrande del proprio bar alla vista di quanto stava accadendo nei pressi della vicina stazione ferroviaria. Quest’ultima, infatti, è stata nuovamente oggetto di atti vandalici, con la porta di accesso presa a calci finché il vetro non è stato sfondato. 
Vandali hanno anche gettato a terra lo scooter di una ragazza e lo hanno poi preso a calci, spaccando frecce e specchi. Danneggiato anche un cassonetto della spazzatura, che è stato ribaltato, con il contenuto che si è rovesciato in strada.