Quantcast

Asilo nido chiuso, degrado alla stazione treni ed altro. Tante le interpellanze al prossimo consiglio comunale di Taggia

Si parlerà anche di bilancio, parcheggi, cinghiali e ciclabile

Taggia. Sarà un consiglio comunale denso di argomenti da trattare, quello convocato per il prossimo 25 alle 18 nell’apposita sala del palazzo civico. Tante le interrogazioni presentate dalla minoranza.

Il gruppo consiliare “Il passo giusto”, porta all’attenzione dell’assise tabiese diverse questioni. Si parte, in ordine di trattazione, dalla possibile introduzione di metodi di pagamenti alternativi per gli “spazi blu”.

Verrà poi presentata agli amministratori la situazione di degrado nella quale verserebbero le aree verdi e i parcheggi vicino alla stazione ferroviario. Non manca la questione dell’asilo comunale “Girotondo”, chiuso ed in odore di privatizzazione.

C’è anche, sempre tra le interrogazioni dell’opposizione, la pratica “Millenium” ed un problema di approvigionamento idrico di alcune vasche irrigue di regione Tusi.

Oltre le interpellanze, tra i punti all’Ordine del Giorno c’è il bilancio, la pista ciclabile a gestione Amaie Energia ed l‘approvazione di un punto proposto della Regione Liguria in merito al contenimento della popolazione degli ungulati, ovvero i cinghiali.