Quantcast

Vallecrosia ricorda Enrica Nasi Moraglia a quattro anni dalla scomparsa

Una serata per ricordare la storica rappresentante della Caritas: santa messa di suffragio e lettura di alcune riflessioni di e per Enrica accompagnate da immagini che ripercorreranno la sua vita

Vallecrosia. Nella ricorrenza del 4° anniversario della scomparsa di Enrica Nasi Moraglia verrà organizzato un momento di preghiera, fraternità e solidarietà presso la chiesa di San Rocco per ricordarla. Venerdì 7 agosto, alle 21, verrà celebrata la santa messa di suffragio in sua memoria. Seguirà poi la lettura di alcune riflessioni di e per Enrica accompagnate da immagini che ripercorreranno un po’ la sua vita.

Storica rappresentante della Caritas, Enrica ha dedicato la sua vita all’assistenza dei più deboli. «In questi quattro anni in tanti abbiamo sentito la mancanza di Enrica. Allo stesso tempo diverse persone amiche, ma anche alcune che non la conoscevano, hanno trovato nel suo esempio gli stimoli per mettersi in gioco nel campo del volontariato e del servizio in modo gratuito» – dicono i familiari.

Sono nati così molti gruppi e iniziative solidali in suo onore: «Nel 2016 è nato il gruppo di amici che ha dato vita a un Capodanno alternativo unendo alla preghiera, pellegrinaggio e santa messa un momento conviviale. Per tre anni si è svolto al Santuario della Madonna delle Virtù a Ventimiglia mentre il Capodanno del 2019 si è tenuto nel Santuario Madonna delle Porrine ad Ospedaletti.

Un altro gruppo invece ha dato vita a un servizio di raccolta cibo inveduto, confezioni danneggiate o prossime alla scadenza, nei negozi della zona intemelia, come volontari della Caritas Intemelia e hanno voluto chiamarsi “Amici…per Enrica”. Recuperano cibo a favore dell’Emporio Solidale gestito dalla Caritas Intemelia con soddisfazione da parte dei negozianti e delle persone e famiglie in stato di bisogno.

Altro impegno di alcuni amici e parenti viene profuso, nell’organizzare per l’anniversario in ricordo di Enrica. Si tratta di una serata con la santa messa, una cena fredda e uno spettacolo teatrale e musicale che ha lo scopo di raccogliere offerte che vengono sempre devolute a favore delle famiglie che si rivolgono al Centro di Ascolto della Caritas Intemelia. A causa del’emergenza sanitaria da Covid-19 quest’anno però non è stata possibile organizzarla».

Enrica amava recitare, faceva parte infatti di un gruppo di teatro, condotto da Davide Barella, creato per festeggiare i 25 anni di Fondazione della Caritas Intemelia: «Visto l’utilità di questa esperienza, il consiglio di amministrazione ha deciso di continuare creando una Compagnia Stabile chiamata “Gli amici di Enrica”».

I familiari, gli Amici di/per Enrica e la Caritas Intemelia Onlus invitano perciò tutti coloro che conoscevano Enrica a partecipare all’evento in sua memoria che si terrà questa sera a Vallecrosia.