Quantcast

Taggia, di nuovo a casa i due cani da ricerca rubati. Una sorella ritrova l’altra

Lalla e Luna stanno bene

Più informazioni su

Taggia. C’è un lieto fine nella disavventura di due cani da ricerca, femmine di Bloodhound, rubati dal centro per animali, Terra di Confine.

Succedeva il 7 agosto scorso e dopo l’appello dei proprietari qualcosa sembra essersi mosso. Due giorni fa è stata ritrovata, grazie ad una segnalazione, dal personale della ASL, Lalla. Lalla che ieri, grazie al suo fiuto infallibile, ha ritrovato sua sorella Luna.

Scrive così Sabrina, di Terra di Confine sulla sua bacheca Facebook: “Lalla ha trovato sua sorella Luna. Grazie di cuore alla persona che ha segnalato. Nonostante gli acciacchi lalla l’ha trovata. Ringrazio di cuore tutte le condivisioni, tutte le persone che hanno segnalato e aiutato nella ricerca, i carabinieri di Taggia e Asl per disponibilità , Enpa Sanremo, Kronos Albenga, ringrazio Priscilla e il suo bloodhound che ci ha portato ad una pista , ma soprattutto ringrazio tutti quelli che si sono mossi in aiuto , Monica e le due sorelle ,ringrazio Taggia, perchè era presente nell’urgenza , ma egoisticamente ringrazio Lalla ,oggi hai dimostrato di essere un buon cane da ricerca ma soprattutto che l’affetto per la sorella va ben oltre all’immaginazione umana”.

Più informazioni su