Santo Stefano al Mare ha già il suo nuovo sindaco, quorum permettendo. Lista unica per Marcello Pallini

Senza avversari, dovrà portare alle urne il 50% + 1 tra gli aventi diritto

Santo Stefano al Mare. Sono scaduti alle 12 i termini per presentare le liste per le comunicali che si svolgeranno a settembre. Tra i Comuni al voto in provincia di Imperia, quello di Santo Stefano è il più popoloso e potrebbe già annoverare il suo prossimo sindaco.

Stando a quanto risulta in municipio, alle 12 di oggi in Comune è stata depositata una sola lista, quella facente capo all’ex primo cittadino Marcello Pallini. Già sindaco dal 2005 al 2015, Pallini si era ripresentato con largo anticipo per tornare alla guida dell’ente ora gestito dall’amministrazione di Elio Di Placido. «Sono 15 anni che in ruoli diversi ho servito la mia comunità, prima da assessore esterno, poi da vicesindaco e da sindaco. Adesso ho bisogno assolutamente di staccare la spina e quando ho saputo della voglia di Marcello di proporsi mi sono sentito libero: è una persona a cui non bisogna insegnare nulla e con lui la città può crescere ancora», commenta il sindaco uscente.

La sua lista civica, il cui simbolo dovrebbe essere svelato domani, annovera 10 candidati. L’elezione, tuttavia, non è da dare per scontata al 100%. In casi del genere, l’unico candidato sindaco che si presenta alle elezioni deve superare il quorum del 50% degli aventi diritto al voto.

Gli altri municipi al voto sono Aquila d’Arroscia, Perinaldo, Pietrabruna, Rocchetta Nervina, Santo Stefano al Mare.