Quantcast
Bocca cucita

Sanremo, caso Sindoni: il sindaco Alberto Biancheri rimane blindato nel suo ufficio

Giornalisti non ricevuti, Lega e pentastellati sulle barricate. Fibrillazioni in maggioranza a poche ore dal consiglio comunale

Incontro palazzo Bellevue ristoratori piazza Bresca

Sanremo. Il sindaco Alberto Biancheri è rimasto chiuso nel suo ufficio a Palazzo Bellevue per tutta la mattinata rifiutandosi anche di ricevere una delegazione di giornalisti che aveva chiesto di parlare con lui.

Nonostante diversi partiti, compreso il Partito democratico che fa parte della sua maggioranza, abbiano sollecitato il primo cittadino affinché prendesse una posizione a proposito delle minacce ricevute dal giornalista di Riviera 24 Jacopo Gugliotta dal parte del suo vice Alessandro Sindoni, Biancheri, per ora, non ha dato alcun segno. In mattinata sono circolate anche voci di una lettera di scuse al cronista da parte di Sindoni e addirittura della possibilità di dimissioni.

Tra i partiti di opposizione il Movimento 5 Stelle ha chiesto la testa del vicesindaco, mentre la Lega minaccia di disertare la seduta odierna di consiglio comunale in programma alle 17.30 se non arriveranno segnali da parte del primo cittadino.

commenta