Quantcast

Riva Ligure, Gianni Farinetti ospite della rassegna “Sale in zucca”

Giovedì 13 agosto presenterà il suo ultimo libro “Doppio silenzio” con inizio alle 21.15 in piazza Ughetto

Riva Ligure. Un nuovo importante appuntamento per la rassegna estiva promossa dall’Amministrazione comunale di Riva Ligure in collaborazione con la casa editrice Zem. Il prossimo appuntamento è per giovedì 13 agosto alle 21.15 in piazza Ughetto con la presentazione del libro “Doppio silenzio” editore Marsilio di Gianni Farinetti.

Gianni Farinetti lascia le amate Alte Langhe e ambienta il suo ultimo romanzo a Palermo, tra nobili più o meno decaduti, antichi palazzi in rovina e ricche famiglie alto-borghesi. Da sempre affascinato da quel luogo sontuoso e insieme decadente, il protagonista del romanzo, Sebastiano Guarienti, vola a Palermo per un fine settimana, invitato al matrimonio di un amico con una ragazza di famiglia molto facoltosa.

In aereo legge distrattamente la notizia di un omicidio commesso proprio nel capoluogo siciliano: un noto imprenditore edile è stato ucciso in modo violento nelle rovine di un’antica villa. Dopo il matrimonio, Sebastiano fa un incontro imprevisto che ha dell’irreale, la prima delle figure che lo proietteranno in un vortice nei meandri di una delle più contraddittorie e segrete città del nostro paese.

Gianni Farinetti, nato a Bra nel 1953 e cresciuto a Torino, dal 1996 è uno dei protagonisti nel panorama del giallo italiano con il suo romanzo d’esordio “Un delitto fatto in casa”, con cui ha vinto il Premio Grinzane Cavour, Il Première Roman di Chambéry e il Premio Città di Penne. Nel 1998 ha vinto il Premio Selezione Bancarella con L’isola che brucia, nel 2008 il Premio Via Po con Il segreto tra di noi, e nel 2016 il Premio Recalmare Leonardo Sciascia con Il ballo degli amanti perduti. I suoi romanzi sono tradotti nei maggiori paesi europei. Vive fra Torino e l’Alta Langa.

Per partecipare all’incontro a ingresso libero fino a esaurimento dei posti anche se non è obbligatoria è consigliabile la prenotazione scrivendo una mail a sem.rivaligure@gmail.com oppure direttamente presso il SEM Spazio Espositivo Multimediale di via Nino Bixio 15 a Riva Ligure. La prenotazione garantisce il posto in piazza ed evita gli assembramenti all’ingresso.

L’autore sarà introdotto da Renata Barberis. La rassegna promossa dall’Assessorato al Turismo e Manifestazioni in collaborazione con la casa editrice Zem, proseguirà con il seguente calendario: 20 giovedì “D’indaco il mare” di Marzia Taruffi con Marino Magliani, 27 giovedì “Lingua della terra” di Giacomo Revelli.