Quantcast
Regionali, Sansa: «Sì al manifesto dei piccoli comuni, teniamo i liguri nei loro paesi» - Riviera24
L'obiettivo

Regionali, Sansa: «Sì al manifesto dei piccoli comuni, teniamo i liguri nei loro paesi»

«E' normale che le persone vogliano restare dove sono nate e noi vogliamo fare in modo che i liguri non siano costretti a lasciare i loro paesi»

Ferruccio Sansa

Genova. «Teniamo i liguri nei loro paesi». E’ l’obiettivo di Ferruccio Sansa, candidato presidente della Regione Liguria, che mostra ancora una volta grande attenzione per i piccoli centri dell’entroterra.

Parla del “Manifesto per i piccoli Comuni“, appena pubblicato da Anci Liguria: «Ho letto il Manifesto – dice Sansa – e credo che la maggior parte delle richieste avanzate da Anci Liguria sia condivisibile, soprattutto quando si chiedono attenzione e sostegno concreto attraverso interventi, incentivi, politiche fiscali.

Una cosa, però, emerge chiaramente: il Manifesto dimostra che fino ad oggi si è fatto poco e male, senza un orizzonte o una visione strategica. Più che soldi da mettere nelle loro tasche, come promette qualche candidato, i sindaci di questi territori vogliono impegni con una prospettiva che non sia solo il “tappullo” di giornata per l’ennesima frana.

E’ quello che stiamo provando a fare con l’elaborazione di progetti, proposte e idee – alcune potete leggerle sul nostro sito – che riguardano interventi su più fronti: le comunicazioni stradali, i trasporti pubblici, i collegamenti telefonici e la banda larga per lo smart working fino all’ultima casa sui crinali. Ma soprattutto i servizi: ambulatori, asili, scuole, uffici pubblici. La riduzione dei costi attraverso nuove politiche energetiche che siano anche volano per nuove forme di imprenditorialità. E poi il turismo che deve arrivare in ogni comune della Liguria».

«E’ normale che le persone vogliano restare dove sono nate e noi vogliamo fare in modo che i liguri non siano costretti a lasciare i loro paesi», conclude Sansa.

commenta