Quantcast

Perinaldo è ufficialmente uno dei “Borghi più belli d’Italia” foto

Il comune che diede i natali all'astronomo Cassini, rilanciato come "Il poggio delle stelle"

Perinaldo. Il comune di Perinaldo ha ricevuto ieri il riconoscimento ufficiale che lo inserisce nel circuito dei “Borghi più belli d’Italia“. Dopo la “Bandiera Arancione“, sul borgo della val Verbone potrà sventolare il vessillo rosso che lo certifica tra i più caratteristici del Belpaese.

Sito a 572 metri sul livello del mare, Perinaldo conta 836 abitanti, di cui quasi la metà vive nel borgo che gode di una magnifica posizione panoramica: dal centro storico di epoca medievale, infatti, lo sguardo spazia dalle Alpi Liguri a nord, con il Monte Toraggio, fino al mare tra il verde degli ulivi e l’azzurro del cielo.

Piazze, carruggi ma soprattutto storia: Perinaldo è presentato dal sito dei Borghi più belli d’Italia come “Il poggio delle stelle”. A Perinaldo, infatti, è nato il grande astronomo Gian Domenico Cassini a cui è dedicato l’osservatorio astronomico sito all’interno del palazzo comunale e dotato di una specola con un telescopio newtoniano di 380 mm e altri telescopi e strumenti per l’osservazione di Sole stelle pianeti e galassie che possono essere ammirati anche ad occhio nudo grazie al magnifico e limpido cielo che si vede dal borgo.