La fotonotizia di Riviera24.it

Ospedaletti, la sagra dei Pignurin è tornata sul piazzale al mare

I controlli hanno funzionato alla perfezione, scongiurato il pericolo affollamenti

Ospedaletti. E’ tornata nella sua location tradizionale del piazzale al mare dopo oltre un decennio di assenza la sagra dei Pignurin Pane e Vin. L’edizione numero 51 di questa tradizionalissima festa nata nella Città delle Rose, si è svolta ieri sera con tutte le misure anti-covid rispettate e in totale sicurezza.

Certo, non è stata per ovvie ragioni la festa a cui tutti gli ospedalettesi erano abituati a partecipare, con le danze sulla pista da ballo e la ressa in ogni angolo del piazzale affacciato sul mare. Nonostante ciò non è mancata l’emozione. Un brivido ha attraversato tutti coloro che si ricordano bene quelle serate danzanti che hanno fatto la storia delle estati di Ospedaletti.

Per scongiurare episodi spiacevoli come quelli che si erano verificati in occasione di San Giovanni, ieri sera il “cordone” di sicurezza messo in piedi dal Comune e dalla protezione civile ha funzionato alla perfezione. Gli accessi controllati dalla polizia municipale e i posti a sedere ben distanziati, hanno evitato il ripetersi di affollamenti. Anche la musica tenuta a bassissimo volume ha giocato un ruolo decisivo.

Per i tanti volontari che si sono impegnati a garantire pesce fresco per tutti è stata una serata ancor più bella, in cui, siamo sicuri, non sarà mancata una lacrimuccia di nostalgia per quei tempi che sembrano passati e che si spera sempre possano ritornare prima o poi.