Quantcast
Referendum Costituzionale - riduzione del numero dei parlamentari
Si
No
50 |
ultimo aggiornamento: - fonte: Ministero dell'Interno
Elezioni Regionali LIGURIA 2020
Vai allo speciale
ultimo aggiornamento: - fonte: Ministero dell'Interno

L’isola Gallinara ha un nuovo proprietario: venduta per 10 milioni a un magnate ucraino

Appartiene a privati sin dal 1842 e dallo scorso 17 luglio è passata nelle mani di Olexandr Boguslayev

Albenga/Alassio. L’isola Gallinara ha un nuovo proprietario: il magnate ucraino Olexandr Boguslayev che se l’è aggiudicata per la cifra da capogiro di oltre 10 milioni di euro. A riportare la notizia è il Corriere della Sera.

L’isola, che appartiene formalmente al territorio del Comune di Albenga, anche se quello di Alassio ne ha sempre rivendicato la “proprietà” per ragioni geografiche, è privata sin dal 1842 e dallo scorso 17 luglio è passata nelle mani del nuovo ricco proprietario.

L’isola, che si trova a circa un chilometro e mezzo dalla costa (dalla quale è separata da un canale profondo in media 12 metri), costituisce la Riserva naturale regionale dell’Isola di Gallinara, costituita nel 1989. E’ sede di una delle più grandi colonie di gabbiani reali nel mar Ligure. A partire dal IV secolo ha ospitato un monastero fondato da Martino do Tours che, più volte ricostruito, ha attraversato i secoli diventando abbazia. L’isola, che ha ospitato anche papa Alessandro III nel 1162, è rimasta di proprietà della Chiesa fino al 1842, quando è stata venduta a privati facoltosi dai vescovi di Albenga.