Quantcast

Il nuovo ponte di Genova aperto al traffico, in due anni è risorto dalle ceneri del Morandi fotogallery

Alle dieci di ieri sera

Più informazioni su

Genova. Alle dieci di ieri sera, il nuovo ponte Genova San Giorgio, è diventato percorribile da tutti. Dopo poco meno di due anni, si può di nuovo “saltare” la Val Polcevera e dalla A10 collegarsi con la A7 direttamente, senza più “giri dell’oca”. La nuova struttura, sorta sulle ceneri del Morandi crollato il 14 agosto 2018, era stata inaugurata il giorno prima. Poi, giusto il tempo di smontare palchi, sedie e gazebo ed è arrivato il via libera al traffico.

riviera24 - Il nuovo ponte di Genova aperto al traffico

Non è mancata l’attesa nell’attesa – come scrivono su Genova24.it – a causa di un avvallamento nell’asfalto le aziende di costruzione, su input della struttura commissariale, sono dovute intervenire in serata per permettere la consegna dell’opera “senza imperfezioni” al Mit e quindi ad Aspi e, conseguentemente la riapertura del tratto autostradale venuto meno con il crollo del 14 agosto 2018.

I limiti di velocità sul ponte, secondo quanto previsto nel progetto, si attestano sugli 80 chilometri all’ora, che diventano 60 e 40 in prossimità degli svincoli con la A10.

Più informazioni su