Quantcast

Girare per Taggia scalzo o a torso nudo costa fino a 150 euro

Stop anche ai costumi per le vie cittadine e ai bagni nelle fontane pubbliche

Più informazioni su

Taggia. Non si passeggia per le vie cittadine scalzi, in costume o a torso nudo (a meno che non si sia vicino al mare). Non si fa il bagno nelle fontane pubbliche e non ci si siede per terra, creando intralcio ai passanti.

Sono queste essenzialmente i divieti contenuti in un recente avviso pubblico, a firma del sindaco Mario Conio, per mantenere alto il decoro sul territorio comunale durante il periodo estivo, denso di afflusso turistico. Per i trasgressori sono previste multe fino a 150 euro.

Provvedimenti simili sono stati già adottati a Riva ligure ed Ospedaletti.

Più informazioni su