Quantcast

La fotonotizia di Riviera24

Dopo quarant’anni di attività si congeda Salvatore La Duca, maestro della floricoltura

Presente sul mercato quando ancora era ubicato nel centro cittadino e poi per trent'anni nella sede di valle Armea

Sanremo. Con una piccola cerimonia dal carattere familiare questa mattina si è congedato dal mercato dei fiori uno dei grossisti più longevi nel settore. Si tratta di Salvatore La Duca, presente sul mercato quando ancora era ubicato nel centro cittadino e poi per trent’anni nella sede di valle Armea.

Salito dalla Sicilia negli anni cinquanta, con non pochi sacrifici La Duca ha avviato la ditta a conduzione familiare che per più di quarant’anni ha fornito, principalmente al mercato italiano, le sue produzioni tra le quali i coloratissimi mazzi Primavera e i crisantemi. 

Un’attività apprezzata sul mercato per la qualità della merce e per la regolarità nei pagamenti, i due punti di forza di Salvatore La Duca. La sua presenza negli uffici dell’attuale gestore del mercato, per l’espletamento delle ultime pratiche, sì è trasformata in una piccola cerimonia di addio con un po’ di commozione tra i presenti, tra i quali il direttore del mercato Franco Barbagelata, il nuovo direttore generale Luca Pesce e il presidente di Amaie Energia Andrea Gorlero, il quale ha dichiarato: “Salvatore ha fatto assieme ad alcuni suoi colleghi la storia del Mercato dei Fiori, in particolare quello di Valle Armea. Ci mancherà la sua umanità e il suo buonsenso, ma sappiamo che legato com’è al Mercato, ci verrà sovente a trovare. Noi lo aspetteremo a braccia aperte… “.