Quantcast
Referendum Costituzionale - riduzione del numero dei parlamentari
Si
No
50 |
ultimo aggiornamento: - fonte: Ministero dell'Interno
Elezioni Regionali LIGURIA 2020
Vai allo speciale
ultimo aggiornamento: - fonte: Ministero dell'Interno

Dopo l’emergenza coronavirus riapre la Biblioteca Aprosiana di Ventimiglia Alta

Per il momento solo due giorni la settimana: il giovedì e il sabato dalle 9 alle 12

Ventimiglia. Riapre oggi, dopo la pausa forzata dovuta al Covid-19, la sede antica della Biblioteca Aprosiana in Via Garibaldi.

Per il momento solo due giorni la settimana: il giovedì e il sabato dalle 9 alle 12. Su appuntamento sono possibili visite turistiche, anche di gruppo (con mascherina e distanziamento tra le persone) al famoso fondo librario che, come confermato dal recente inventario, conserva ben 9.000 volumi, tra antichi e storici (per informazioni: 0184618106).

La storica biblioteca Aprosiana infatti, grazie anche al lavoro svolto negli ultimi decenni da alcuni bibliotecari particolarmente attivi e capaci (fra cui l’attuale responsabile de L’Aprosiana, dott. Ruggero Marro), riunisce nelle sue raccolte circa ventiseimila volumi, di cui oltre novemila fanno parte parte del cosiddetto Fondo antico.

A questi vanno aggiunti quasi duecento incunaboli e manoscritti, alcuni dei quali di eccezionale valore storico (fra i quali è doveroso citare una variante, unica nel suo genere, delle Obras di Luis de Góngora), nonché una quadreria di una decina di ritratti (fra i quali quello dello stesso Aprosio, eseguito da Carlo Ridolfi nel 1647).