Quantcast
Referendum Costituzionale - riduzione del numero dei parlamentari
Si
No
50 |
ultimo aggiornamento: - fonte: Ministero dell'Interno
Elezioni Regionali LIGURIA 2020
Vai allo speciale
ultimo aggiornamento: - fonte: Ministero dell'Interno

Credito d’Imposta per sanificazione e acquisto dei Dpi, CNA Imperia: «Il 7 settembre scadrà il termine» foto

Per approfondimenti, inviare una e-mail a segreteria@im.cna.it oppure un messaggio al 392 8632827 per prenotare un appuntamento con la sede della CNA

Imperia. CNA Imperia ricorda che il 7 settembre prossimo scadrà il termine per presentare all’Agenzia delle Entrate la comunicazione per poter usufruire del Credito d’Imposta relativo all’adeguamento
degli ambienti di lavoro e/o per la sanificazione e l’acquisto dei dispositivi di protezione, come previsto dagli art. 120 e 125 del decreto Rilancio, in misura pari al 60% delle spese sostenute.

Secondo i chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate, le spese agevolate sono tutte quelle sostenute relative alle attività indicate nei protocolli del Ministero della Salute «finalizzate ad eliminare o a ridurre a quantità non significative la presenza dei virus, a prescindere dal soggetto che svolge le attività indicate».

«Come richiesto in più occasioni dalla CNA – dichiara Luciano Vazzano, segretario territoriale CNA Imperia – saranno agevolate non solo le attività eseguite dalle imprese di pulizia, ma anche le attività svolte in economia dalle imprese, che potranno avvalersi di propri dipendenti o collaboratori, sempre nel rispetto delle indicazioni contenute nei Protocolli di regolamentazione vigenti».

Al fine di poter beneficiare del credito d’imposta, è necessario inviare un’apposita comunicazione all’Agenzia delle Entrate, dell’ammontare delle spese ammissibili già sostenute fino alla presentazione della domanda e di quelle che si prevede sostenere fino al 31.12.2020. CNA Imperia è a disposizione delle imprese per offrire supporto.

Questo l’iter da seguire:

1) Predisporre copia delle fatture o preventivi relativi alla sanificazione, DPI o macchinari fino al mese precedente alla data di sottoscrizione della comunicazione, compreso il mese di agosto;
2) Inviare una e-mail a segreteria@im.cna.it oppure un messaggio al 392 8632827 per prenotare un appuntamento c/o la sede della CNA a voi più vicina.

«Si ricorda altresì che fino al 31 dicembre 2021 i soggetti aventi diritto al credito d’imposta possono optare per la cessione, anche parziale, del credito stesso ad altri soggetti, inclusi gli Istituti di credito e altri intermediari finanziari. La cessione può riguardare esclusivamente la quota del credito relativa alle spese effettivamente sostenute, nei limiti dell’importo fruibile. La comunicazione della cessione avviene esclusivamente a cura del soggetto cedente con le funzionalità rese disponibili nell’area riservata (Entratel/Fisconline).

Restando a disposizione delle imprese per la predisposizione della comunicazione o per eventuali approfondimenti, rinnoviamo la nostra insoddisfazione per il fatto che le domande per i crediti d’imposta per la sanificazione e dei dispositivi di protezione possano essere presentate solamente fino al 7 settembre 2020. È comprensibile che la scelta sia stata fatta per consentire di rendere utilizzabili i crediti d’imposta per l’esecuzione dei versamenti in scadenza il 16 settembre 2020, ma è necessario evidenziare che le imprese stanno affrontando una concentrazione di adempimenti davvero insostenibile e tempi più lunghi avrebbero permesso un più efficace beneficio ai destinatari» – dice.