Quantcast

Coronavirus, nuove restrizioni in Costa Azzurra: a Mentone obbligatorio indossare la mascherina nei luoghi pubblici all’aperto

Nella città dei limoni il provvedimento sarà valido dalle 10 alle 01 e interesserà le zone Esplanade des Sablettes, del bastione, della Promenade du Soleil e la zona pedonale

Costa Azzurra. La mascherina diventa obbligatoria nei luoghi pubblici all’aperto in otto comuni della Costa Azzurra.  Lo ha deciso il Prefetto delle Alpi Marittime in seguito ad un aumento dei casi di persone positive al coronavirus nonostante la situazione sia sotto controllo, come riportato dall’Agence régionale de santé.

Dopo Nizza all’elenco si aggiungono dunque anche Biot, La Gaude, Mougins, Saint-Cezaire-Sur-Siagne, Saint-Laurent-Du-Var, Vence e Mentone.

Nella città dei limoni il provvedimento sarà valido dalle 10 alle 01 e interesserà la zona pedonale, precisamente le vie Rue Saint Michel, Rue Geis, Nilsson Street, Rue des Marins, Rue Trenca, Place Clemenceau, Place aux Herbes, Place du Cap, Place Fornari, Place Koenig, la zona Esplanade des Sablettes con Quai Bonaparte, Quai Napoleon III, Quai Gordon Bennett, Quai Imperatrice Eugenie, Esplanade des Sablettes (compreso sul ponte), la passeggiata in riva al mare.

E ancora la zona del bastione con Quai de Monleon, Esplanade Francis Palmer, Mail du Bastion e infine la zona della Promenade du Soleil con Promenade du Soleil fino a Place d’Armes, Avenue Sadi Carnot e Avenue Felix Faure.

La mappa delle zone in cui è obbligatorio indossare la mascherina:

Ad indossare il dispositivo medico dovranno essere le persone al di sopra degli 11 anni. In caso di infrazione è prevista una contravvenzione di quarta classe.

É possibile visionare il decreto del Prefetto completo al seguente link: ap portant obligation du port du masque