Quantcast

Ad Amaie Energia il tratto di Ciclabile da Taggia a San Lorenzo. Andrea Gorlero: «Operazione importante che coinvolge sei comuni» foto

Un milione e 600mila euro versato nelle casse di Area 24 che esce di scena

Sanremo. Amaie Energia ha comprato, versando nelle casse di Area 24 un milione e 600mila euro, il tratto di Ciclabile da Taggia a San Lorenzo al Mare. L’atto è stato siglato oggi pomeriggio nello studio del notaio Francesco Centola di Sanremo.

firma Amaie Area 24

«Acquistiamo tutti i beni  – dichiara il presidente del Cda di Amaie Energia Andrea Gorleroche afferiscono alla pista ciclabile da Taggia a San Lorenzo. Una operazione che coinvolge sei comuni Taggia, Santo Stefano al Mare, Riva Ligure, Cipressa, Costarainera e San Lorenzo al Mare. Cinque sono già nostri soci e il sesto si appresa a diventarlo».

Amaie Energia si occuperà della manutenzione della pista  prevede della gestione dei parcheggi e delle aree verdi limitrofe alla Ciclabile.

A mettere la firma per Area 24 la società nata per costruire e gestire la ciclopista e  che con l’acquisizione formale avvenuta nei giorni scorsi del tratto che attraversa Ospedaletti da parte del Comune di competenza,  esce di scena dopo quasi un ventennio sono stati i  liquidatori di Area 24, l’avvocato Ilaria Lanteri e il commercialista Luca Nannini.

Grazie alla vendita dell’opera si concretizza il Piano di ristrutturazione di Area 24, nei cui confronti il sistema bancario vanta crediti per una ventina di milioni di euro. L’operazione avviata da Amaie Energia, oltre alla manutenzione della pista – necessaria – prevede soprattutto la gestione dei parcheggi e delle aree verdi limitrofe