Vallebona, torna “Ape in fiore”: quest’anno durerà tutta l’estate foto

La manifestazione in "Limited Edition" prevede anche altri eventi: presentazione libri, mini concerti, jam sessions ed esperienze fotografiche

Vallebona. Torna anche quest’anno il tradizionale appuntamento estivo “Ape in fiore” ma con una novità: le api potranno essere ammirate tutta l’estate da residenti e turisti in totale sicurezza.

Dopo il lockdown a causa del coronavirus, il paese inizia a proporre iniziative ed eventi partendo con quello più atteso dell’estate: l’esposizione di api allestite sempre con tanta creatività e molti fiori. «Il mese di luglio sarà dedicato all’Ape in Fiore, la manifestazione che ogni anno richiama tantissimi turisti, curiosi ed appassionati nel colorato e pittoresco borgo dell’estremo ponente ligure – fa sapere il sindaco Roberta GuglielmiQuest’anno la festa si ‘trasforma’ e assume una veste più semplice ed essenziale: ‘caminai cianin’ questo è il motto del 2020 che sostituirà ‘caminai de cursa‘ che ha accompagnato le edizioni precedenti».

«A partire da metà luglio, una ventina di api verranno addobbate con installazioni artistiche e creative, materiale di riciclo, decorazioni originali e personali. La novità è che rimarranno per tutta l’estate, giorno e notte per dare la possibilità ai visitatori di poterle ammirare in qualsiasi momento, in tutta tranquillità a salvaguardia della nostra salute; una mappa all’ingresso del paese mostrerà il percorso per scoprirle una ad una» – spiega il primo cittadino.

La comunità di Vallebona può contare su un’importante sinergia e collaborazione di un gruppo di affiatati volontari che, in questi giorni, diretti dall’occhio attento e creativo di Simona Alborno, ha già posizionato ‘le storiche tre ruote’ nelle piazze, nei carugi ed in alcuni angoli caratteristici ed inconsueti del borgo medievale.

«Le reginette della festa sono pronte quindi per essere abbellite: a partire da domenica 12 luglio un work in progress vedrà gli ‘ape friends’ all’opera con l’intento di trasmettere un messaggio, un’idea, una visione al visitatore. Ci saranno api dedicate ai prodotti del territorio, alla musica, alla cultura, al senso di comunità, api profumate ed altre più concettuali. Alcune avranno un carattere più intimo ed essenziale, altre invece più colorate e leziose. Apensilina, ape orto, ape cinema, ape scacciapensieri sono solo alcuni dei nomi assegnati, il resto è tutto da svelare, sempre in modalità slow!» – fanno sapere dal Comune di Vallebona.

La manifestazione in “Limited Edition” prevede anche altri eventi: «Nel corso dell’estate sono previsti dei piccoli eventi a numero congruo: presentazione libri, mini concerti, jam sessions, esperienze fotografiche e tanto altro: sarà cura dell’Amministrazione comunicare gli eventi tempestivamente. Per chi desidera degustare piatti tipici, i ristoranti del luogo saranno lieti di accogliere i clienti nei loro dehors recentemente ampliati in un’atmosfera conviviale e genuina».