Una cometa tra i cieli del ponente. Come osservarla, i consigli di Orbita foto

Bisognerà fare le ore piccole ma lo spettacolo è garantito

Più informazioni su

    Perinaldo. Si tratta della cometa Neowise, una delle più brillanti dell’ultimo decennio. L’ultima grande cometa che tutti ricordano è sicuramente la Hale-Bopp del 1997. Il suo è un ricordo ormai indelebile e le comete venute dopo di lei non sono mai state alla sua altezza, se parliamo del nostro emisfero.

    La cometa Neowise, a differenza di tante altre che con l’avvicinarsi al sole finiscono per disintegrarsi, ha mantenuto le aspettative e ci sta regalando uno spettacolo visibile addirittura ad occhio nudo!

    Nella scorsa nottata parte dello staff di Orbita dell’Osservatorio Comunale Cassini di Perinaldo è andato a caccia di questo misterioso oggetto celeste. Nelle foto scattate da Giancarlo Vignale e Lorenzo Sicignano possiamo ammirare la Neowise in tutto il suo splendore.

    riviera24 - cometa Neowise

    Attualmente le osservazioni ci dicono che la cometa è di magnitudine apparente +1, quindi brilla come una stella di prima grandezza e mostra una bella coda di polveri che appare di colore giallo/bianco perché riflette la luce solare.

    Secondo le previsioni dovrebbe restare visibile ad occhio nudo fino al 1º agosto 2020, ma l’esperienza ci insegna che le comete sono molto instabili e imprevedibili, quindi vi consigliamo di osservarla già in queste notti.

    Come e quando osservarla?
    Prima di tutto vi servirà una visuale libera da ostacoli sull’orizzonte Nord/Nord-Est.
    Dal 6 al 10 luglio la cometa sarà meglio osservabile all’alba, verso le 4/4:15 del mattino bassa sull’orizzonte.Per queste date vi consigliamo di scaricare sul vostro cellulare una mappa stellare ( esistono tantissime App gratuite per scoprire i nomi delle stelle puntando semplicemente lo smartphone al cielo). Una volta scaricata l’applicazione, uscite all’ora indicata, orientatevi verso nord-est e cercate la stella “Capella”; la cometa Neowise si troverà proprio al di sotto bassa sui profili dell’orizzonte .

    A partire dall’11 luglio sarà invece preferibile cercarla alla sera, bassa sull’orizzonte di nord-ovest, fra le 21 e le 24 . Fra il 14 e il 15 luglio la cometa diventerà addirittura circumpolare per il nord Italia, ossia potrà essere osservata per tutta la notte.

    Fra il 22 e il 23 luglio la Neowise si troverà a 104 milioni di Km, la minima distanza dalla Terra, ma essendo già in fase di allontanamento dal Sole sarà osservabile come un astro di magnitudine +4,5.

    Bisognerà fare le ore piccole ma lo spettacolo è garantito
    Oltre ad osservarla ad occhio nudo potrete munirvi di un binocolo che vi permetterà di distinguere facilmente il “nucleo” dalla “coda”. Potrete addirittura fotografarla con un semplice cellulare.

    Potete inviare i vostri scatti che saranno condivisi sulle pagine social di Orbita. Per inviarli scrivete su : Facebook: Osservatorio Astronomico Perinaldo, Instagram: fly.orbita

    Mail: osservatorioperinaldo@yahoo.com

    Più informazioni su