Triora, fa partire segnalazione di soccorso e arriva l’elicottero. Ma era un falso allarme

Voleva attivare l'app Go Rescue, invece ha inviato segnalazione

Triora. Non c’era nessun disperso in pericolo sullo stradone che dal rifugio Allavena di Melosa conduce a Cima Marta. Si trattava, invece, di un falso allarme. Un uomo ha infatti azionato per sbaglio la segnalazione di soccorso nell’attivare l’app di tracciamento “Go Rescue” in uso al Cai.
Non appena inviata la segnalazione, gli uomini del Soccorso Alpino hanno tentato, invano, di contattare l’escursionista: il telefono però prima suonava a vuoto, poi risultava staccato. A quel punto, pensando a un incidente, si sono attivati i soccorsi che hanno visto la mobilitazione del Socalp e dell’elicottero “Grifo” del 118 – Regione Liguria decollato da Albenga.

I soccorritori sono riusciti a ottenere le coordinate del presunto disperso grazie all’applicazione: l’uomo è stato successivamente localizzato con l’aiuto dei carabinieri.