Sanremo, Fratelli d’Italia: «Oggi in Consiglio l’ordine del giorno per dotare la polizia municipale del taser»

«Un valido supporto per garantire la sicurezza e l’ordine pubblico»

Sanremo. Fratelli d’Italia Sanremo vuole ancora una volta ringraziare e fare un plauso a tutte le forze dell’ordine che da tempo sono impegnate nella lotta contro l’abusivismo e in controlli su immigrati irregolari e nomadi, presenze queste che non solo rappresentano un pericolo per i cittadini e una minaccia per il commercio, ma sono anche un segnale di degrado urbano e sociale che certamente non è di supporto alla vocazione turistica della nostra città, colpendo un settore che, come altri, è già pesantemente messo in crisi dall’emergenza sanitaria del coronavirus.

«Questa mattina – ricordano gli esponenti di Fratelli d’Italia Luca Lombardi, Federica Cozza e Antonino Consiglio – i carabinieri sono stati impegnato nell’ennesima operazione di controllo in un campo nomadi che da alcuni giorni occupa abusivamente l’area di Pian di Poma con circa 15 camper, mentre la polizia municipale, sempre questa mattina, ha fatto un blitz che ha portato al sequestro di numerosi articoli con marchi contraffatti, in possesso di due senegalesi, pronti per essere venduti irregolarmente».

«Più volte come partito – continuano i tre – abbiamo evidenziato l’importanza delle forze dell’ordine e della polizia municipale per l’attività di presidio sul nostro territorio e per il lavoro e l’impegno svolto per garantire la sicurezza e l’ordine pubblico nella nostra città. Ma siamo consapevoli che perché tutto ciò avvenga occorre attuare forti azioni di coordinamento tra le forze dell’ordine e supportare la loro azione con dotazioni che in grado di proteggere gli agenti mentre adempiono ai loro compiti, come ad esempio il dispositivo elettrico taser».

«Ed è proprio questo – concludono – che abbiamo chiesto al sindaco Biancheri nell’ordine del giorno che verrà discusso oggi durante la seduta del Consiglio comunale».