Sanremo, 2° Memorial Matteo Morselli, in 50 ai Bagni Stella a scopo benefico fotogallery

E' stato ricordato il giovane scomparso due anni fa

Sanremo – Si è tenuto ieri 27 luglio, presso i Bagni Stella, il torneo di beach volley per commemorare la scomparsa di Matteo Morselli, il giovane di 18 anni che ha perso la vita due anni fa in un tragico incidente in scooter.

All’evento, svolto con tutte le precauzioni adeguate all’emergenza Covid, erano presenti circa 50 persone, garantendo una sicurezza a tutti coloro che hanno deciso di donare una quota simbolica per la causa.
I soldi, infatti, come spiega il signor Andrea Morselli (padre di Matteo) sono destinati all’acquisto di macchinari di ultima tecnologia utili al primo soccorso e ai reparti pediatrici, per aiutare il più possibile i soggetti in difficoltà.

Alla domanda se fosse in mente un nuovo evento in futuro, il signor Andrea Morselli risponde: «Al momento nulla di programmato, anche se si pensa a qualcosa per il 23 Febbraio dell’anno prossimo, giorno del compleanno di Matteo. Questi eventi sono un occasione di ritrovo per commemorare mio figlio e rallegrare i giovani attraverso eventi sportivi di beach volley, calcio e boxe, ma non è facile organizzare il tutto. Soprattutto a livello mentale, oltre che economico, è richiesto uno sforzo non indifferente e per noi è una grande sofferenza ricordare ogni volta che nostro figlio non c’è più»

Ai partecipanti al torneo sono stati consegnati anche alcuni premi, per gratificarli e ringraziarli della collaborazione.
Infine, un applauso è stato dedicato a Matteo, per ricordare con affetto il giovane che, troppo presto, è stato strappato alla vita.