Regione Liguria aderisce a terza fase di programma di cooperazione transfrontaliera europeo Italia-Francia Alcotra 2014-2020

Agenzia Regionale di promozione turistica “In Liguria” e Parco Naturale Regionale delle Alpi Liguri saranno i soggetti attuatori

Genova. La Giunta regionale nella seduta di oggi ha approvato la propria partecipazione alla terza fase del Programma di cooperazione transfrontaliera europeo Italia-Francia Alcotra 2014-2020 dei Pitem e Piter, tra cui il Pitem M.I.T.O. (Modelli integrati per il turismo outdoor nello spazio Alcotra), individuando l’Agenzia Regionale di promozione turistica “In Liguria” ed il Parco Naturale Regionale delle Alpi Liguri come soggetti attuatori.

Il progetto Mito n. 5 Esperienze Outdoor ha come obiettivi generali la realizzazione e la sperimentazione di due modelli comuni: il primo di informazione turistica dedicato all’outdoor ed il secondo di gestione eventi, che abbiano come tema centrale gli sport outdoor.

«Per raggiungere tali obiettivi – spiega l’assessore regionale al Turismo Gianni Berrinoil progetto prevede azioni di comunicazione e promozione, lo studio e la condivisione di un format ‘esperienze outdoor’, integrato ad un’attività di promozione attraverso eventi in tutto il territorio oggetto del progetto e la sperimentazione di un modello innovativo per la gestione di eventi outdoor.

Il progetto Esperienze Outdoor si inserisce quindi nella strategia del Pitem M.I.T.O. contribuendo a rendere l’area Alcotra una ‘destinazione outdoor’ grazie al rafforzamento e all’introduzione di modelli di innovazione turistica, capitalizzando i risultati raggiunti dai progetti precedenti, con il risultato atteso di rafforzare l’offerta locale in termini di implementazione degli spazi, strumenti e servizi di scoperta del territorio».