Regionali, Sinistra Italiana Liguria: «Ferruccio Sansa è il candidato della coalizione che sfiderà Toti»

«La figura di Sansa è quella che meglio interpreta il programma che è stato elaborato in modo condiviso ed è quella con maggiore attrattiva verso le elettrici e gli elettori liguri»

Genova. Ferruccio Sansa è stato scelto ieri come candidato Presidente della coalizione che unisce Pd, 5 stelle e Sinistra.

«E’ il coronamento conclusivo di un lavoro lungo cui hanno dato un contributo importante tutte le forze della coalizione, un accordo non facile perché la Liguria diventa così il laboratorio di una alleanza inedita a livello regionale per portare nel nostro territorio la necessaria svolta programmatica e di governo» – commenta Sinistra Italiana Liguria.

«Sinistra Italiana si è impegnata, con coerenza e testardaggine, nonostante le difficoltà incontrate nel percorso, per raggiungere questo risultato, consapevole che la figura di Sansa è quella che meglio interpreta il programma che è stato elaborato in modo condiviso ed è quella con maggiore attrattiva verso le elettrici e gli elettori liguri. Adesso è finalmente venuto il tempo del confronto con la destra al governo sulle soluzioni da dare ai tantissimi problemi della Liguria.

Il nostro programma, totalmente innovativo, punta tra l’altro sul rilancio della sanità pubblica, la mobilità sostenibile, l’ambiente, la cultura e l’istruzione oltre che lo sviluppo delle priorità. Noi ci impegneremo nella campagna elettorale con grandissime motivazioni perché pensiamo che Ferruccio Sansa e la coalizione che lo sostiene abbiano le idee, le proposte per presentare un’alternativa credibile al governo di Toti e per ricevere la fiducia degli elettori liguri che si sentano coinvolti nell’impresa di mandare a casa il centrodestra» – dichiara.