Regionali 2020, super indice Opimedia: scende la Lega, sale Cambiamo!

La coalizione Pd Movimento 5 stelle distanziata sconta il ritardo nella scelta del candidato presidente

Genova. Conferme e novità nel mese di giugno per quanto riguarda la situazione dei partiti che si apprestano alla campagna elettorale per l’elezione del consiglio regionale Ligure il 20 settembre. Lega (22%) che registra ancora un calo significativo con molta probabilità a favore di Cambiamo! Il partito presieduto dal presidente uscente Giovanni Toti.

Indice SIr giugno

Cambiamo! (14%) registra una crescita con un flusso di voti che giunge soprattutto dalla Lega e in misura minore dal M5S e da Fratelli d’Italia (9%). Liguria Popolare (4%) conferma il superamento della soglia di sbarramento. Ancora in leggero calo il M5S (8%) probabilmente anche a seguito della scissione dettata dalla ex capogruppo Alice Salvatore  fondatrice del nuovo partito “Il Buonsenso”(0,5%).

Indice SIr giugno

Nel centro sinistra PD al 25% sostanzialmente stabile, Liguria Condivisa (3%) e Verdi (2%).
Il partito di Matto Renzi Italia Viva (2%) sembra segnare le difficoltà registrate anche a livello nazionale.
Leggero calo anche per Azione di Carlo Calenda (2%)

Indice SIr giugno

Attualmente la lunga discussione all’interno del centro sinistra per individuare la candidatura non ha ancora definito il nome prescelto: ciò indubbiamente, indebolisce la stessa dinamica della campagna elettorale che vede Toti già particolarmente attivo.

In questo contesto di difficoltà il centro sinistra si ferma al 33% delle preferenze contro il 54% della coalizione di centro destra attualmente al governo regionale ligure. Da notare che con l’ipotetico superamento del 55% della coalizione vincente, scatterebbe anche una riduzione automatica dei componenti degli eletti collegati alla lista del presidente che passerebbero da 6 a 3.

La proiezione in terra ligure dell’alleanza di Governo nazionale segna su terra ligure il 38% complessivo (PD+LEU+M5S+Italia Viva)

Indice SIr giugno

SCHEDA TECNICA SUPER INDICE REGIONALE

Il SIR (“Super Indice Regionale” ©) è un modello statistico elaborato ogni 15 giorni su base regionale da Opimedia.
Il dato finale è il risultato prodotto da modelli matematici che combinano i dati storici su base locale con gli indici ricavati da tutti i sondaggi elettorali degli ultimi 15 giorni.

Il SIR (“Super Indice Regionale”©) fornisce dunque l’andamento del consenso dei principali partiti e delle coalizioni nella regione di riferimento.