Porto di Ventimiglia, a ottobre le prime imbarcazioni nel gioiello targato Monaco Ports

Borea D'Olmo: «Abbiamo cominciato a ricevere anche le prenotazioni per gli ormeggi stagionali invernali»

Ventimiglia. «I lavori a Cala del Forte proseguono al ritmo scandito dal nuovo cronoprogramma elaborato dopo il rallentamento dovuto dall’interruzione delle attività della filiera dei nostri fornitori a causa della pandemia. Le attività di promozione e commerciali per la vendita dei posti barca a 40 anni sono proseguite senza sosta in questi mesi». Lo dichiara Gian Battista Borea d’Olmo, amministratore delegato e direttore generale dei Porti di Monaco, che fa il punto della situazione a 40 giorni dalla riapertura dei confini nazionali e della libera circolazione nell’area UE.

«I riscontri ottenuti hanno confermato il concreto interesse del mercato sul progetto di Cala de Forte – aggiunge -. Finalmente i clienti che ci hanno contattato nei mesi scorsi possono ora venire a visitare Cala del Forte, toccando con mano lo stato dell’arte dei lavori e i tanti particolari che la rendono un porto turistico integrato nell’ambiente, sostenibile e tecnologicamente all’avanguardia. Non voglio dire di più perché Cala del Forte non si può semplicemente raccontare, va vista e vissuta per essere apprezzata concretamente. Aggiungo soltanto che prevediamo di accogliere le prime imbarcazioni nel mese di ottobre e che abbiamo cominciato a ricevere anche le prenotazioni per gli ormeggi stagionali invernali».

Il nuovo porto turistico di Ventimiglia, di proprietà di Monaco Ports, è in fase finale di realizzazione con l’apertura prevista nel quarto trimestre di quest’anno. Dista 7,9 miglia dal Principato di Monaco, è costruito nel totale rispetto dell’ambiente per accogliere 178 imbarcazioni da 6,5 a 70 metri di lunghezza in assoluta sicurezza con accesso sorvegliato h. 24 e 70 videocamere a circuito chiuso. 577 i posti auto, 15.000 m2 di passeggiate e giardini, 35 i negozi (ristoranti, bar, uffici e servizi). Il cantiere navale (2700 m²) ha capacità di alaggio e varo di yacht fino di 30 metri. Un numero limitato di posti barca è disponibile in concessione a 40 anni.