Quantcast

Pontedassio festeggia Santa Margherita e ringrazia i volontari in prima linea durante emergenza Covid-19 foto

Concerto organizzato dal parrocco don Matteo Boschetti

Pontedassio. Nell’ambito delle celebrazioni patronali in onore di Santa Margherita di Antiochia si è tenuto ieri sera nella chiesa parrocchiale di Pontedassio un concerto organizzato dal parroco don Matteo Boschetti con il patrocinio del comune di Pontedassio.

Il folto pubblico presente ha apprezzato il repertorio eseguito dalla Open Orchestra diretta dal maestro Marco Reghezza, compositore di Taggia riconosciuto a livello internazionale. Sono stati proposti brani di Piazzolla, Mancini, Beethoven, Brahms e un omaggio alla memoria di Morricone. Particolarmente gradita l’esecuzione canora della soprano Cinzia Ravotto di Pontedassio.

Il concerto oltre a essere un momento di festa per la ricorrenza di Santa Margherita è stato voluto da don Matteo soprattutto per ringraziare tutti coloro che durante la pandemia si sono messi a disposizione della comunità prestando la loro attività in prima linea. Il parroco ha omaggiato pubblicamente il commissario e i volontari della Croce Rossa di Pontedassio e della Valle Impero, il presidente e i volontari della Protezione Civile Valle Impero Maro Pontedassio e la delegazione degli operatori della Casa di Riposo Opere Pie Agnesi. Anche l’amministrazione comunale, presente al concerto, si è unita ai ringraziamenti. I festeggiamenti per Santa Margherita proseguiranno lunedì 20 luglio con la Santa Messa alle 18 e con una cena conviviale sulla piazza del paese seguita dallo spettacolo teatrale “Terremoto sui tacchi” interpretato dagli attori Giorgia Brusco e Eugenio Ripepi. La serata è organizzata dalla Proloco di Pontedassio.

[Foto di Walter Arquà]