Quantcast
La proposta

PdL, Liguria Popolare: «Quella votata oggi dal consiglio è una norma importante per sostenere i liberi professionisti»

«Un importante strumento di lotta all'evasione fiscale»

riviera24 - Andrea Costa e Gabriele Pisani

Genova. Tra i firmatari della PdL presentata dai consiglieri regionali Angelo Vaccarezza e Claudio Muzio sulle “norme in materia di tutela della prestazioni professionali per attività espletate per conto dei committenti privati e di contrasto all’evasione fiscale” anche i consiglieri regionali di Liguria Popolare Andrea Costa e Gabriele Pisani.

«La PDL – spiegano i consiglieri regionali di Liguria Popolare – è stata discussa e votata nel consiglio regionale di oggi 21 luglio. Abbiamo deciso di appoggiare l’iniziativa dei due colleghi perché riteniamo questa proposta importante per tutti quei professionisti che lavorano con PA e privati».

Doppio obiettivo per la PdL che se da una parte vuole tutelare le prestazioni svolte dai professionisti, a seguito di istanze presentate da privati cittadini o da imprese alla Pubblica Amministrazione, dall’altra vuole essere uno strumento nella lotta all’evasione fiscale. Da sottolineare due elementi importanti che la caratterizzano: la presentazione dell’istanza dovrà essere accompagnata anche dalla lettera di affidamento dell’incarico sottoscritta dal committente privato, insieme alla copia di un documento di identità, inoltre l’amministrazione dovrà acquisire anche la dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà del professionista o dei professionisti sottoscrittori degli elaborati progettuali, attestante il pagamento delle correlate spettanze da parte del committente.

«I vantaggi sono numerosi – sottolineano Costa e Pisani – tra questi ci preme sottolineare che i professionisti potranno essere pagati prima del rilascio, da parte dell’amministrazione pubblica, dell’atto autorizzativo o della ricezione di istanze a intervento diretto. Questo per dare più solidità economica a chi lavora grazie ai tempi più veloci per i pagamenti».

«Questa normativa – conclude il presidente di Liguria Popolare Andrea Costa e il Capogruppo Gabriele Pisaniha anche l’importante pregio di contribuire in modo decisivo al contrasto all’evasione fiscale. Questo significa che i suoi vantaggi ricadranno nel tempo su tutti i cittadini».

«Abbiamo deciso di firmare questa proposta dei colleghi Vaccarezza e Muzio – concludono Pisani e Costa – perché la riteniamo uno strumento efficace e utile per traghettare la Liguria in un futuro ancora più efficiente, con il sostegno concreto del suo sviluppo economico».

leggi anche
riviera24 - Claudio Muzio
Approvata all'unanimità
Pagamenti certi per i professionisti, sì del Consiglio Regionale alla proposta di legge di Muzio (FI)
commenta