Ospedale di Bordighera, Pd: «Toti affermò che entro fine luglio sarebbe passato ai privati ma non è avvenuto»

«Quanto dovranno ancora aspettare i cittadini di Bordighera per sapere che ne sarà del loro ospedale?»

Bordighera. Le dichiarazioni del Partito democratico di Bordighera:

«Poco più di un mese fa il governatore Toti, in seguito a un incontro con l’amministrazione comunale, affermò che entro la fine di luglio l’ospedale di Bordighera sarebbe passato in mano ai privati.

Oggi è il 31 luglio e puntualmente questo non è avvenuto, bensì ci troviamo di fronte all’ennesimo rinvio di una pantomima che prosegue ormai da più di due anni.

Quanto dovranno ancora aspettare i cittadini di Bordighera per sapere che ne sarà del loro ospedale? Quando verrà chiarito agli operatori sanitari e a tutto il personale dell’ospedale, che non merita questa situazione?

Questo ulteriore rinvio è un’ulteriore prova, nel caso ne avessimo ancora bisogno, che la gestione della privatizzazione dell’ospedale, è più in generale la gestione della sanità ligure, sono ampiamente insufficienti».