Nuova sede di Piccoli Cuori Onlus a Sanremo, Moscardi e Condò: «Offre possibilità di avviare progetti rivolti al sociale» foto

«Daremo il nostro contributo sia nell'organizzazione di eventi mirati alla raccolta fondi destinati a sostenere ogni forma di assistenza sia nell'attivare ambulatori attrezzati»

Sanremo. Sabato 18 luglio a partire delle 11 verrà inaugurata presso i locali del’Associazione Asd Insieme in via Volta 17 a Sanremo, la nuova sede di Piccoli Cuori Onlus Sanremo. Questo evento suggella una collaborazione nata già dallo scorso anno tra l’Associazione Sanremo Libera (oggi inglobata nel più ampio progetto di Civiltà Liberale) e la sede principale di Piccoli Cuori Onlus di Genova.

La Onlus da oltre 20 anni opera fornendo un concreto aiuto al reparto di Cardiochirurgia dell’ospedale Gaslini di Genova ed, in particolar modo, alle famiglie che si trovano a dover affrontare un percorso di cura e di crescita dei bambini con cardiopatie congenite acquisite. In questi anni ha provveduto ad acquistare prodotti di prima necessità per aiutare la permanenza in reparto delle famiglie che assistono giornalmente i propri figli ricoverati.

I protagonisti di questa splendida iniziativa sono i genitori dei bimbi che hanno deciso di spendere le proprie energie e il proprio entusiasmo, dedicandolo a chi come loro si trova o si è trovato a dover affrontare situazioni difficili. Oltre alla solidarietà, la Onlus opera anche cercando di stimolare la ricerca e l’aggiornamento nel campo della Cardiologia e Cardiochirurgia Pediatrica, oltre che sensibilizzare l’opinione pubblica e le istituzioni sulle problematiche inerenti le cardiopatie congenite.

«È motivo di grande orgoglio e soddisfazione per noi, quello di aver avuto la possibilità di avviare questa collaborazione con Piccoli Cuori Onlus di Genova, potendo creare una sede anche a Sanremo – affermano Elisa Moscardi, responsabile ASD Insieme, ed Alessandro Condò, presidente di Civiltà Liberale – Questa fantastica opportunità, ci offre la possibilità di avviare nel migliore dei modi, tutti quei progetti rivolti al sociale ma non solo. Nello specifico, daremo il nostro contributo sia nell’organizzazione di eventi mirati alla raccolta fondi destinati a sostenere ogni forma di assistenza (psicologica, economica, di consulenza sanitaria specialistica) necessaria al sostegno dell’attività di Piccoli Cuori, sia nell’attivare ambulatori attrezzati, nei quali i medici del Gaslini possano effettuare le proprie visite agevolando così i piccoli pazienti del Ponente ligure e le loro famiglie, evitando loro lunghi e difficoltosi spostamenti che comportano investimenti in termini di tempo e denaro. Tutto ciò sarebbe realizzabile in tempi molto rapidi in quanto l’Associazione Insieme Sanremo dispone già di un centro ambulatoriale di riabilitazione autorizzato dalla Asl1 Imperiese e accreditato dalla Regione Liguria».

Un altro risultato positivo, frutto del lavoro del direttivo di Civiltà Liberale che non ha mai cessato le proprie attività anche durante il lock down, continuando a lavorare a progetti proiettati non solo nel sociale, ma anche in altri settori come quello del turismo legato alle bellezze del nostro territorio come per esempio la realizzazione della Sanremo-Barolo (nata dalla mente del grandissimo Paolo Bertolino e portata avanti dall’Associazione piemontese Blu Genziana, presieduta da Alberto Pezzini), una fantastica opportunità legata alla realizzazione di una “strada bianca” in grado di collegare le due città passando attraverso le nostre meravigliose Alpi che separano le due regioni.