Quantcast
Il provvedimento

Legge elettorale, Pastorino (Linea Condivisa): «Risultato in extremis, sono passi avanti per una rappresentanza più equa»

«Approvata la doppia preferenza di genere e l'abolizione del listino»

Consiglio regionale

Genova. Legge elettorale, quest’oggi il consiglio regionale ha approvato la doppia preferenza di genere e l’abolizione del listino. Il provvedimento sarà adottato nelle prossime consultazioni di settembre.

«Negli ultimi giorni ci siamo impegnati molto nella battaglia per l’introduzione della doppia preferenza di genere. Volevamo fosse inserita nell’ordinamento giuridico regionale, per costruire un sistema elettorale più giusto. Ma al tempo stesso siamo consci che, per aumentare la rappresentanza femminile all’interno delle istituzioni, il percorso è ancora lungo. E prevede comportamenti adeguati, all’interno dei partiti e delle associazioni che si presenteranno alle elezioni – dichiara il capogruppo di Linea Condivisa Gianni Pastorino, a margine dello scrutinio –. Comunque un risultato positivo e necessario, per avviare un processo culturale che porti a una rappresentanza di genere più adeguata».

«Come Linea Condivisa abbiamo esercitato tutta la nostra funzione dialettica anche per l’abolizione del listino. Una scelta che pur restando nell’ambito di un principio maggioritario, che personalmente non condivido, sembra riuscire ad assicurare maggiore razionalità e armonia nei risultati elettorali – prosegue Pastorino -. Non neghiamo di aver avuto qualche dubbio: intervenire in extremis su una materia così delicata può mettere in difficoltà la trasparenza sulle regole del gioco delle prossime elezioni. Ma il risultato ci convince: i 6 posti dei “designati dal listino” saranno redistribuiti nei collegi elettorali sulle 4 province. 1 ciascuno per Imperia, Savona e La Spezia, 3 per Genova. Insomma: verificata la corretta distribuzione dei 6 consiglieri, unitamente ai 24 eletti col sistema proporzionale, abbiamo espresso voto favorevole».

leggi anche
edoardo rixi
L'intervento
Regionali Liguria, Rixi (Lega): «Bene abolizione del listino, vittoria storica»
elezioni
Norme di civiltà
Legge elettorale, Gruppo Pd in Regione Liguria: «Abbiamo mantenuto l’impegno con gli elettori»
elezioni amministrative
Il commento
Legge elettorale, M5s: «Giornata storica per la Liguria, la riforma abolisce listino dei nominativi»
commenta