Quantcast

Imperia, verifiche Arpal: alla Spianata scatta il divieto di balneazione

Bocciati anche la foce del torrente San Pietro a Diano Marina e la zona dell'ex Barellai a Costarainera

Imperia. Esito sfavorevole per le analisi sui campioni (parametri di Escherichia coli superati)  effettuati nei tratti ospedale Barellai (Costarainera, Imperia), Foce Torrente San Pietro (Diano Marina, ) Sogni d’estate (Imperia) che dunque sono dichiarati non conformi.

Lo comunica sul proprio sito l’Arpal regionale. La relativa ordinanza di divieto di balneazione è stata firmata ieri sera dal sindaco Claudio Scajola.

ordinanza 283 (1)

Entro 72 ore, condizioni meteomarine permettendo, verrà effettuato il campione “suppletivo” per verificare l’inquinamento di breve durata, o viceversa confermare la non conformità.