Imperia, prosegue la metanizzazione delle frazioni di Moltedo e Montegrazie

La prossima settimana gli incontri con la cittadinanza

Più informazioni su

Imperia. Prosegue il processo di metanizzazione delle frazioni di Moltedo e Montegrazie, dove l’estensione di ulteriori nove chilometri della rete esistente e la prossima conversione da gpl a gas naturale metterà sempre più cittadini nelle condizioni di godere dei benefici del metano.

Il progetto, che ha preso il via lo scorso anno, entrerà nuovamente nel vivo con l’attività di conversione in programma a settembre. L’intervento consentirà alle 250 utenze, attualmente servite a gpl, di passare al gas naturale con un risparmio in bolletta di circa il 20%, oltre a beneficiare di una maggiore sicurezza e continuità del servizio grazie al collegamento diretto con la rete nazionale e regionale di trasporto del gas metano. In aggiunta, l’estensione del network permetterà anche di raggiungere e allacciare nuovi potenziali clienti che ne faranno richiesta.

Nell’ambito della strategia di investimento sul territorio e di innovazione tecnologica, Italgas si impegnerà inoltre a rinnovare e digitalizzare la rete anche attraverso la sostituzione dei vecchi contatori con gli innovativi smart meter. Un’opera che permetterà di incrementare ulteriormente la qualità del servizio, rendere sempre più sicura la rete di distribuzione e sviluppare l’efficienza energetica.

Per illustrare agli abitanti questi interventi, Amministrazione Comunale e Italgas hanno organizzato due incontri che si svolgeranno:

martedì 14 luglio 2020, alle 20.30, in Piazza delle Scuole a Montegrazie;

mercoledì 15 luglio 2020, alle 20.30, in Piazza della Chiesa a Moltedo.

Nell’occasione sarà possibile scoprire tutte le novità e ottenere le informazioni necessarie a una migliore fruizione del servizio.

I cittadini, le cui abitazioni insistono sul nuovo tratto di rete e che fossero interessati ad allacciarsi, sono invitati a rivolgere la relativa domanda a una società di vendita entro il prossimo autunno, quando sono in programma i lavori di ripristino definitivo delle aree interessate dall’estensione della rete.

Più informazioni su