Quantcast

Imperia, pavimentazione “esplosa” alla Marina. Il sindaco Scajola attacca la giunta precedente: «Lavori fatti male»

A settembre piastrelle sostituite come quelle della Foce

Imperia. «Assolutamente Vero! Lavori fatti male. Ci tocca adesso rifarli con la nuova amministrazione e abbiamo proprio in questi giorni già deliberato trovando i soldi e cambiando il materiale, ma ho preferito partire a settembre per non mettere all’aria il nostro territorio nella stagione con maggior afflusso di turisti, si spera».

Il sindaco Claudio Scajola interviene con il proprio profilo personale nel gruppo Facebook “Mugugni di Ineja e du Portu” commentando un post di una iscritta,che posta la foto della pavimentazione praticamente esplosa davanti alla Chiesa Stella Maris alla Marina di Porto Maurizio con tanto di commento indignato: «I lavori, quelli fatti bene! Giusto per fare bella figura coi turisti».

Bersaglio delle parole del primo cittadino che sembra ormai entrato in campagna elettorale i lavori realizzati dall’amministrazione precedente quella guidata da Carlo Capacci.

A difendere l’operato della vecchia giunta ci pensa una ex componente Sara Serafini: «Penso che ci sarà stato un capitolato d’appalto, un architetto e una ditta.  dubito che li abbia scelti l’assessore di allora, cioè il vicesindaco (ndr Giuseppe Zagarella)».

L’assessore ai lavori pubblici Ester D’Agostino spiega come intende intervenire il Comune: «È in programma la sostituzione anche di tutta questa pavimentazione della Marina, come per la Foce, con altra molto più resistente».

(Foto da Facebook)