Imperia, Lo Spazio Vuoto in lutto per la scomparsa della sarta e costumista Giovanna Faraone foto

I funerali saranno sabato alle 10 presso il cimitero di Imperia-Oneglia

Imperia. I registi e gli attori de Lo Spazio Vuoto annunciano la scomparsa di Giovanna Faraone, sarta e costumista da 22 anni della compagnia di teatro.

Nel 2002 aveva conseguito il Premio per le migliori scenografie e costumi al Festival Nazionale d’Arte drammatica di Pesaro con lo spettacolo “Il Re Muore” di E. Ionesco.

«Vestiva gli attori negli allestimenti della compagnia con grande estro creativo, originalità, talento e rigore professionale. Sempre presente in prima fila a tutti gli spettacoli in cartellone de Lo Spazio Vuoto. Grande appassionata di canto lirico. Suoi erano anche i costumi degli spettacoli di fine corso dei laboratori di teatro.

E’ a Giovanna che si deve il rivestimento in velluto rosso del divano de Lo Spazio Vuoto così caro a tutti gli allievi e in particolare ai bambini e che è servito come scenografia per tanti spettacoli; considerato ormai un cult, ci si sono seduti tutti i più grandi attori ospiti del teatro per rilasciare le interviste prima degli spettacoli» – ricordano da Lo Spazio Vuoto.

I funerali in forma civile avverranno sabato alle 10 presso il cimitero di Imperia-Oneglia. «Buon viaggio Giovanna sarai sempre nei nostri cuori con la tua grande onestà e lealtà, il tuo forte senso critico, la tua intelligenza e lucidità, il tuo grande rigore» – dicono registi e attori.