Imperia, escalation tentativi di furto nelle frazioni: i residenti sono sempre più spaventati

L'assessore Gagliano: «Affrettiamo l'installazione di 125 telecamere e verranno usate anche quelle della Protezione civile»

Imperia. Riprendono, dopo il lockdown, i tentativi  furto nel capoluogo: nei giorni scorsi si sono registrati, infatti,  numerosi tentativi di introdursi nelle abitazioni in particolare nelle frazioni alle spalle di Porto Maurizio, Massabovi e Caramagna.

I residenti che hanno avvertito le Forze dell’ordine si sono organizzati per segnalarsi tra di loro in gruppi WhatsApp e nel recente passato si sono organizzati anche in vere e proprie ronde. Sui social molti puntano il dito sui giostrati facendo riferimento alla coincidenza dell’arrivo del Luna Park estivo in calata Anselmi.

«Non si riesce a capire -dice l’assessore alla Sicurezza Antonio Gaglianose i responsabili siano da cercare nell’ambiente dei giostrai, oppure se qualcuno lo faccia apposta per far ricadere la colpa su di loro. Abbiamo anticipato il montaggio in tutta la città di un sistema di 125 telecamere di sicurezza proprio allo scopo di poter individuare eventuali responsabili. Nelle frazioni utilizzeremo anche quelle destinate per fini di protezione civile per controllare i passaggi».

antonio gagliano

L’altra notte un cittadino ha denunciato il tentativo di ingresso a casa sua proprio a Massabovi per fortuna sventato.