Quantcast

Deceduta al Santa Corona l’anziana investita in via Trento a Imperia

Potrebbe aggravarsi la posizione del conducente del mezzo della Teknoservice: da lesioni a omicidio colposo o stradale

Imperia. Dopo oltre un mese di agonia è deceduta nei giorni scorsi all’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure Giovanna “Gianna” Gindro in Bava, la 76enne che il 3 giugno scorso era stata travolta sulle strisce pedonali all’altezza della Croce Rossa mentre stava attraversando con il suo cagnolino, rimasto lievemente ferito, da un mezzo per lo spazzamento della Teknoservice.

Tocca ora alla Procura della Repubblica del capoluogo valutare la variazione del capo di imputazione a carico del conducente da lesioni gravissime a omicidio colposo o stradale, aggravamento che pare scontato.

Il funerale della pensionata è stato celebrato stamattina nella parrocchia di Cristo Re a Oneglia.