Coop Liguria fa donazione alle associazioni impegnate in provincia di Imperia nella lotta alla povertà foto

«La solidarietà è da sempre uno dei valori fondanti della cooperazione e non può venir meno proprio oggi, mentre aumentano le persone che hanno bisogno di aiuto» – spiega Pittalis

Imperia. In occasione dell’importante appuntamento istituzionale delle assemblee separate di bilancio, che quest’anno si sono svolte nel mese di giugno attraverso il voto al Punto Soci, per rispettare le norme di distanziamento sociale, Coop Liguria ha stanziato una donazione complessiva di 35.000 euro, da suddividere tra le più importanti associazioni locali attive sui territori, anche sulla base del numero dei soci che hanno partecipato in ciascuna località.

Una scelta dettata dalla volontà di contribuire a contrastare l’emergenza economico-sociale generata dalle misure adottate per circoscrivere il contagio da coronavirus, che hanno messo in ginocchio molte imprese e molte famiglie.

In provincia di Imperia, le associazioni coinvolte sono due: la Caritas Diocesana, che gestisce gli empori solidali di Sanremo e Ventimiglia, i quali hanno ricevuto una donazione di 1.000 euro ciascuno, e la Croce Rossa di Imperia, che ha ricevuto un contributo di 500 euro. Con queste stesse associazioni Coop Liguria porta avanti anche il progetto “Spesa sospesa”, mettendo a disposizione, nei propri negozi, uno spazio dove soci e clienti possono donare alle famiglie fragili alimenti e prodotti per l’igiene della casa e della persona. Dalla partenza del progetto, nell’ultima settimana di marzo, a oggi nell’Imperiese sono già state raccolte più di 3 tonnellate di prodotti e oltre 50 a livello regionale.

«Questo impegno – spiega il presidente di Coop Liguria, Roberto Pittalisè coerente con i nostri valori e integra le azioni di convenienza che stiamo attuando per tutelare il potere d’acquisto dei nostri soci e consumatori in questa congiuntura difficilissima. La solidarietà è da sempre uno dei valori fondanti della cooperazione e non può venir meno proprio oggi, mentre aumentano le persone che hanno bisogno di aiuto».

«La collaborazione tra Emporio Solidale Sanremo e Coop Liguria – spiega il responsabile Luca Bordonaronasce dal principio del nostro progetto sul territorio ed è stata e rimane molto forte e importante. Grazie a questa nuova donazione andremo ad attivare nuove referenze in Emporio sulla base delle richieste espresse dalle persone. In questo periodo di grande emergenza per la pandemia, la collaborazione e l’attenzione di Coop ai temi sociali è stata di grande aiuto e sostegno attraverso la “Spesa sospesa”, che continua  tutt’ora e ci aiuta a sostenere le persone in difficoltà».

Soddisfazione è stata espressa anche dall’assessore alle Politiche Sociali del Comune di Sanremo, Costanza Pireri: «Ringrazio Coop Liguria per il contributo al nostro Emporio – ha detto – che è una realtà importante per la città, fortemente voluta dal Comune. L’Emporio ha saputo dare fin da subito risposte concrete ai bisogni dei cittadini ed è stato un punto di riferimento imprescindibile nel periodo difficile che stiamo vivendo, grazie all’impegno dei volontari e della Caritas».

«L’utenza del nostro Emporio Solidale che si trova in centro a Ventimiglia – conferma Rocco Zito, della Caritas Intemelia – negli ultimi mesi è cresciuta a causa della crisi economica. Grazie alla collaborazione con Coop Liguria, potremo reperire altri prodotti, da donare alle famiglie, come gli articoli per l’igiene personale e per la pulizia della casa, che sono particolarmente richiesti».

«Ringraziamo Coop Liguria per la collaborazione – conclude il presidente della Croce Rossa di Imperia, Giuseppe Giannattasio e tutto il personale del punto vendita per la disponibilità, professionalità e gentilezza che dimostra ogni volta nei nostri confronti».