Quantcast

Conclusa la 1ª edizione dell’Educamp Coni Taggia&ValleArgentina, il campione di canotaggio Federico Garibaldi consegna i diplomi fotogallery

Hanno partecipato le associazioni: Taggese Pallapugno, New Wellness Liguria, Volley Team Arma Taggia, Taggese Tennis Club, Golden Horse Asd oltre alle tre società organizzatrici Taggia Calcio, Olimpia Basket e Ginnastica Riviera dei Fiori

Taggia. Con la festa finale di venerdì 24 luglio si è conclusa la 1ª edizione dell’Educamp Coni Taggia&ValleArgentina. Nonostante un improvviso temporale che ha costretto gli organizzatori a trasferire l’evento programmato sul campo di calcio presso il Palazzetto dello Sport, tutto si è svolto come da programma con la consegna dei diplomi a tutti i partecipanti.

Questa per la Ginnastica Riviera dei Fiori era la terza edizione di Educamp in veste di società capofila del progetto in cui i dirigenti han creduto da subito, con un riuscito format del Coni Nazionale che si propone tra gli obiettivi l’ avvicinare i giovani allo sport e al benessere. In un mese i presidenti Giuseppe Ghu Taggia Calcio, Nino Ioppolo Olimpia Basket e Cordoni Giovanni della Ginnastica Riviera dei Fiori hanno organizzato e proposto tre settimane di attività che hanno visto 178 presenze con oltre 70 richieste rimaste inevase per poter rientrare nei parametri imposti dall’emergenza sanitaria.

Alla cerimonia di consegna dei diplomi erano presenti Pino Raiola, vice presidente del Coni Regionale nonché presidente del Comitato Ligure FGI, il delegato provinciale Coni Alessandro Zunino, il fiduciario Coni di zona Daniele Moraglia, l’assessore allo Sport del Comune di Taggia Raffaello Bastiani e la dottoressa Alba Rizzo in
rappresentanza dell’ ASL 1 Imperiese che ha curato l’educazione alla salute e alla prevenzione intervenendo con i
giovani con ‘lezioni’ molto interessanti.

Per la gioia dei giovani partecipanti, i diplomi sono stati consegnati dal campione di canotaggio Federico Garibaldi, tre volte campione del mondo di Coastal Rowing (ultimo successo ad Hong Kong nel 2019), due argenti e un bronzo ai mondiali universitari più numerosi altri titoli. La ‘complicata’ organizzazione dell’Educamp è stata affidata a Samuele Perotti per la parte tecnica/sportiva e ad Alice Frascarelli per la parte amministrativa/gestionale. Importante il contributo dello staff di educatori che, oltre ad avere una preparazione adeguata al ruolo, hanno dimostrato entusiasmo e passione.

Un dovuto ringraziamento a Daniela Breggion, Fabrizia Fontanesi, Simone Sandel, Chiara Tagliabue, Eleonora Macrì, Stefano Saia, Marzia Patricelli, Giulia Bellone, Nicla Londri. Per l’assistenza nelle giornate in spiaggia a Luca Ippolo. A questa edizione dell’Educamp hanno partecipato a titolo completamente gratuito fornendo tecnici qualificati, campi, attrezzature e cavalli, le associazioni: Taggese Pallapugno, New Wellness Liguria, Volley Team Arma Taggia, Taggese Tennis Club, Golden Horse Asd oltre alle tre società organizzatrici Taggia Calcio, Olimpia Basket e Ginnastica Riviera dei Fiori. Interessanti gli interventi proposti dalla Protezione Civile di Taggia con Alessandra Cerri ed i suoi assistenti.

«Non abbiamo avuto tempo per i compiti delle vacanze, ma nessuno dei partecipanti si è lamentato di questo. Nelle tre settimane proposte ad costo contenuto di 100 euro per partecipante grazie al prezioso contributo e al patrocinio del Comune di Taggia, Settore Servizi Socio Educativi, sono stati distribuiti 1022 pasti e merende (nel rispetto delle complicate norme Covid). Il catering è stato prodotto da MB Patrizia di Sanremo, la carne è stata offerta da Ginatta Carni mentre acqua, succhi e merende sono state offerte da Conad Ipermercato Arma di Taggia.Le pulizie e le sanificazioni sono state curate da D’Amore Doroty di Sanremo e le divise di tutti i partecipanti sono state proposte da Team Store di Imperia.

In un momento particolarmente difficile anche per le associazioni sportive, questo successo organizzativo con una richiesta superiore alle aspettative e l’entusiasmo dei partecipanti, dimostrano che, se esiste la buona volontà, le idee, le capacità, le competenze e la passione, tutte componenti molto presenti nelle associazioni che ci hanno supportato nel progetto, con il coinvolgimento di enti e realtà commerciali ‘sensibili’, lo sport potrà sopravvivere e continuare a fornire emozioni e benessere fisico a tutti» – dicono gli organizzatori.

Questi i nomi dei ‘veri protagonisti’ dell’Educamp Taggia&ValleArgentina, che per tre settimane hanno colorato e animato la bassa Valle Argentina in un progetto che sarà riproposto, migliorato ed allargato nel prossimo anno: Alberghi Emma, Anfosso Gabriele e Giovanni, Arnaldi Nicolò,Barbaro Laonardo, Becchina Tommaso, Benza
Emmae Leonardo, Bianchi Margherita, Bolognesi Mia, Borea Beatrice, Bormetti Vittoria, Bottino Andrea Breggion
Leiala, Bregliasco Nicolas, Caggiula Giorgia e Nicolò, Calvano Samuele e Sonia, Camperi Samuele, Capitano
Aurora, Caridi Alessandro e Giada, Carissimi Pietro, Caselli Andrea, Ceriolo Lorenzo, Ciccia Matteo, Cioffi Angelica e Giacomo, Ciuffodoro Asia, Colucci Arianna e Tommaso, Consiglio Lorenzo, Consonni Diego, Cosenza Davide,
Costacurta Emanuele, Del Tredici Enea e Noah, Di Michele Rebecca, Di Quinzio Giorgia E Marta, Di Rosa Manuela,
Di Rocco Ludovica, Donatello Ilaria e Loris, Donati Tommaso, Fogliato Edoardo Maria, Garberoglio Eleonora,
Genovese Davide e Diletta, Germano Giulia, Noemi e Luca, GriguoloLorenzo, Grisi Andrea, Gorgone Matteo,
Guardiani Elia e Matteo, Lanteri Giacomo e Mattia, Lazzerini Saverio, Lizza Sofia, Lolli Sebastiano, Longo
Giacomo, Lucia Luca, Marafiotti Diego, Marletta Achille e Jacopo, Materazzi Andrea e Lorenzo, Mela Matteo, Mian
Pietro, Mirto Maia, Mollo Manuel, Matilde e Melissa, Nigro Victoria, Occelli Angelica, Orestano Alessandro, Panizzi
Greta, Leonardo, Sophie e Marie, Papirio Sara, Parrini Paolo, Penna Christian, Perotti Sofia, Pezzi Marco, Picena
Roberta, Pratticò Davide e Leonardo, Prevedini Lorenzo, Puglia Riccardo, Rambaldi Letizia, Rolando Bucci Stella,
Romeo Linda e Manuel, Sanchez Carolina e Tommaso, Sappia Martina, Sartore Leonardo, Scaramuzzino Marta e
Samuel, Schiavi Martina, Sciorato Simone, Secondo Sofia e Mattia, Serini Alice e Pietro, Sfriso Viola, Spano
Leonardo, Speciale Francesco, Speranza Alessio, Stella Elena, Tomelleri Tommaso, Trosso Matteo e Nicolò, Tunno
Tommaso, Vota Teresa e Zebolino Loris.