Bordighera, torna la Beodo Urban Trail: appuntamento il 12 luglio

Organizzata dall’associazione culturale BordiEventi nel rispetto delle normative anti-Covid

Più informazioni su

Bordighera. Tutto pronto per la partenza della Beodo Urban Trail che torna per la terza volta, in particolare modo facendo seguito al grande successo ottenuto lo scorso settembre, ed ora viene a proporsi nella sua prima edizione estiva di quest’anno, nella mattinata di domenica 12 luglio. Organizzata dall’associazione culturale BordiEventi, si tratta di una delle prime trail in tutta Italia ad aver luogo dopo il lockdown.

Una marcia non competitiva. Permetterà il movimento all’aria aperta lungo uno dei percorsi più belli di Bordighera (il sentiero del Beodo e la vicina località di Montenero), riempiendo i nostri occhi con le immagini del mare, del verde e del sole della nostra terra. Si potrà tornare a correre, o camminare se lo si preferisce, lungo due percorsi in cui anche i nostri amici animali avranno la possibilità di accompagnarci, dopo i duri mesi del lockdown.

«Siamo felicissimi di poter riprendere questo attesissimo evento – commenta il presidente di BordiEventi Axel Vignottonel rispetto di tutte le misure di sicurezza anti covid. Gli anni scorsi abbiamo avuto un fantastico successo, con partecipanti che venivano anche da lontano. Fatto che dimostra quante meraviglie abbia la nostra Città, e quanto sia apprezzata sia da residenti e non. Da ultimo, questa è una delle prime trail post lockdown in tutta Italia, alcune fonti ci riportano che sia addirittura la seconda in tutta la penisola, fatto che ha del meraviglioso e che ci permetterà di fare da apripista per il futuro».

Le normative anti-covid saranno infatti sempre presenti, per consentirci di vivere appieno quest’esperienza in tutta tranquillità e sicurezza. Le partenze, proprio per questo motivo, saranno scaglionate tra le 8,00 e le 9,00 del mattino.
Si avverte che è d’obbligo portare con sé una mascherina da indossare prima della partenza, all’arrivo ed in ogni occasione di possibile avvicinamento con altre persone, e che è comunque sempre necessario mantenere le distanze di sicurezza fra i partecipanti non appartenenti allo stesso gruppo familiare.

Alla partenza, dopo essersi identificati, si potrà partire subito per il sentiero.

Per le preiscrizioni si può far riferimento al seguente link: https://bordieventi.it/beodo , che rimanda al sito di Bordieventi, oppure recarsi nelle attività commerciali attrezzate per la vendita dei biglietti e si stanno organizzando proprio in queste ore per la raccolta. Per il momento è attiva la Tabaccheria Non Solo Fumo di Via Roma, in seguito vi forniremo anche i nominativi degli altri negozi aderenti.

Ed ora qualche informazione più dettagliata:
Il percorso principale parte dalla spianata del Capo, passando per la piazza del Popolo di Bordighera alta, costeggiando la Chiesa fino al bivio e sulla destra sarete nell’antico Sentiero del Beodo. Arrivati sotto al ponte autostradale, continuate dritti nella parte più incontaminata del percorso, fino ad arrivare in Via Silvio Pellico dove troverete i nostri collaboratori che vi indicheranno la direzione da prendere; svoltando sulla destra si salirà fino in cima a Montenero, godendo di un panorama mozzafiato dalla Francia fino ad Ospedaletti. Arrivati alla vasca di raccolta acqua inizierà la discesa fino ad immettersi sulla strada asfaltata di Montenero, arrivando al bivio di Via Bernora, si scenderà per la mulattiera fino al Campo Santo e risalendo per Via Garnier si giungerà all’arrivo sulla Spianata del Capo .

Non da ultimo, l’utile della marcia sarà devoluto in beneficenza, per sostenere interventi di manutenzione e abbellimento del nostro sentiero, o acquisito per l’organizzazione di futuri eventi

«Un ringraziamento particolare – conclude Axel Vignotto – spetta al nostro Gianluca Gazzano, che da profondo conoscitore del percorso ha reso con la sua opera possibile la pianificazione di questa marcia così come di tutte quelle scorse».

Più informazioni su