Quantcast

Badalucco, Francesco Curinga sul podio al Trofeo Moto Guzzi: «Stagione iniziata in ritardo ma alla grande» foto

Insieme a Stefano Bonetti è riuscito ad arrivare terzo sia nella gara1 che nella gara2

Badalucco. Per la prima volta il badalucchese Francesco Curinga è stato impegnato nel Trofeo Moto Guzzi, gara endurance della durata di un ora, in coppia con Stefano Bonetti.

Si sono presentati allo start sul circuito di Vallelunga, a Roma, sia sabato per gara1 sia domenica per gara2 ed è stato subito feeling sulla Guzzi V7 del Style Car Team. Sabato, dopo essere partiti in quarta posizione, su una griglia di 24 partenti, giro dopo giro sono riusciti ad arrivare al podio, concludendo infatti la gara in terza posizione; domenica si replica il risultato, con solo 2 centesimi dal secondo.

Ecco cosa ci racconta Francesco finita la gara: «Un esordio a cui davvero non pensavamo; ho provato la moto solo un paio d ore a Varano un mese fa, e Vallelunga è un circuito in cui era anni che non giravo. Invece fin dalle prove di venerdì mi sono trovato a mio agio e sono bastate un paio di modifiche alla moto per girare coi tempi giusti. La gara di sabato bene, ma quella di domenica davvero divertente. La moto era davvero perfetta, tanto che per pochissimo, 2 centesimi, potevamo concludere secondi. Quindi direi una stagione iniziata in ritardo ma alla grande. Non posso che ritenermi soddisfatto e ringraziare ovviamente il mio compagno d avventura Stefano Bonetti e Style Car col suo team, che mi hanno dato questa possibilità, LiquiMoly, 3FCompetition e Ls2. Sicuramente ci presenteremo poi ai prossimi appuntamenti di questo trofeo ad Adria e a Varano».