Ambulatori di Odontoiatria, Barbagallo presenta interrogazione per porre rimedio a carenza nell’Asl1 Imperiese

L’assessore alla sanità Sonia Viale ha spiegato che a Ventimiglia si è in attesa dell’espletamento degli interventi di messa in sicurezza mentre a Sanremo si stanno valutando soluzioni alternative

Genova. Giovanni Barbagallo (Pd) ha presentato un’interrogazione in cui ha chiesto alla giunta di porre rimedio alla carenza territoriale riferita agli ambulatori distrettuali di odontoiatria della provincia di Imperia. Il consigliere ha rilevato che da mesi nel distretto di Ventimiglia è stato chiuso l’unico ambulatorio pubblico di odontoiatria e che l’ASL1 ha nel frattempo chiuso anche l’ambulatorio di Sanremo, lasciando conseguentemente aperto solo il servizio di odontoiatria del distretto di Imperia con tutte le ripercussioni negative, tempistiche e logistiche, per i cittadini del territorio sanremese e intemelio.

L’assessore alla sanità Sonia Viale ha spiegato che, per quanto riguarda l’ambulatorio odontoiatrico di Ventimiglia, si è in attesa dell’espletamento degli interventi di messa in sicurezza e l’attività dovrebbe riprendere in questi giorni. A Sanremo, a causa della necessità di ripetuti ricambi d’aria nei locali in questa fase di emergenza sanitaria, si stanno valutando soluzioni alternative Sanremo. A Imperia, infine, ci sono due ambulatori regolarmente funzionanti.