Addio a Claudio Zadro, pioniere dell’informatica in provincia di Imperia

Nel 1990 ha fondato una società di consulenza informatica di cui è stato fino ad oggi il presidente

Più informazioni su

Imperia. Il 9 luglio è improvvisamente mancato il dottor Claudio Zadro, all’età di 89 anni.

Dalla metà degli anni ‘60 fino alla fine degli anni ‘70 è stato capo centro meccanografico del pastificio Agnesi, di cui ha curato il processo di informatizzazione, allora agli albori.

Pioniere in campo informatico ha collaborato anche con altre aziende tecnologicamente lungimiranti come Fratelli Carli, Lancaster, Ghersi spa, Amat, e Il Gigante di Milano, sviluppando per loro i primi software gestionali.

Nel 1990 ha fondato una società di consulenza informatica di cui è stato fino ad oggi il presidente.
Uno dei tratti distintivi della sua personalità era il fine senso dello humour che dispensava con sagacia e con il sorriso a tutti coloro che hanno avuto la fortuna di conoscerlo.

La sua improvvisa scomparsa ha lasciato nel cordoglio la moglie Sonia, i figli Claudia, Giulia e Leonardo e i suoi amati 8 nipoti.

Più informazioni su