6 milioni per i frontalieri, Gagliardi e Scajola: «Finalmente accolte le nostre proposte»

«Auspichiamo che d’ora in avanti il Governo nazionale preveda azioni efficaci e costanti per aiutare e sostenere chi ogni giorno passa il confine per recarsi al lavoro»

Genova. Approvato in Commissione Bilancio della Camera l’emendamento che prevede 6 milioni di euro per i lavoratori frontalieri.

Soddisfazione dell’onorevole Manuela Gagliardi di Cambiamo, tra i firmatari dello stesso, e dell’assessore Regionale Marco Scajola, con delega ai Rapporti con i Lavoratori Frontalieri.

«È diverso tempo che siamo impegnati per fare in modo che vengano riconosciuti i diritti di tante famiglie e di tanti lavoratori frontalieri. Un lavoro importante portato avanti insieme al Fai, perché finalmente possa essere fatto un intervento atteso e sentito nel nostro Ponente. Auspichiamo che d’ora in avanti il Governo nazionale preveda azioni efficaci e costanti per aiutare e sostenere chi ogni giorno passa il confine per recarsi al lavoro» – dicono.